domenica 08 dicembre 2019

L’inganno perfetto: una vendetta dal passato

L’inganno perfetto: una vendetta dal passato

6 Dicembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News

È perfetto pensa Roy. Kismet, serendipità, caso o combinazione: chiamatelo come vi pare. Tutte quelle cose insieme. Non sa se crede nel destino, o in qualcosa che si discosti dall’immediato presente. E in fin dei conti, con lui la vita è stata piuttosto generosa.
Si alza e fa il giro dell’appartamento, controlla che le finestre siano ben chiuse e gli elettrodomestici spenti come si deve. Dà un colpetto sulla tasca del blazer appeso alla porta: a posto, il portafogli c’è. E le chiavi sono in bella vista sul tavolino all’ingresso.
Va detto, questa signora pare proprio caduta dal cielo, quanto meno stando alle informazioni che ha riletto sullo schermo. Era anche ora. Sa bene come gestire le variazioni marginali, quei momenti in cui la parola giusta o una frottola innocente trasformano piccole imperfezioni in attributi del tutto positivi. È la natura umana.

“L’inganno perfetto”, edito da Rizzoli, è il romanzo d’esordio di Nicholas Searle, da cui è tratto l’omonimo film in uscita nel 2019 con protagonisti i premi Oscar Helen Mirren e Ian McKellen e la regia di Bill Condon, vincitore, anch’egli del prestigioso premio cinematografico.

Il protagonista è Roy Courtnay, un truffatore ottuagenario deciso ad intraprendere un ultimo grande colpo. Si imbatte, così, attraverso un sito di incontri, in Betty, una vedova benestante, all’apparenza ingenua e frivola, che lo accoglie nella propria casa.
Tutto sembra procedere secondo i piani…continua a leggere


La casa delle voci: un thriller psicologico che affonda le radici nell’oscurità dei ricordi

La casa delle voci: un thriller psicologico che affonda le radici nell’oscurità dei ricordi

5 Dicembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News

Una carezza nel sonno.
Nel nebbioso confine con la veglia, un attimo prima di precipitare nell’abisso dell’oblio, il tocco leggero di dita gelide e sottili sulla fronte, accompagnato da un triste e dolcissimo sussurro.
Il suo nome.
Sentendosi chiamare, la bambina sbarrò gli occhi. Ed ebbe subito paura. Qualcuno era venuto a farle visita mentre si addormentava. Poteva essere uno dei vecchi abitanti della casa, a volte chiacchierava con loro o li sentiva muoversi come i topi rasentando i muri.
Ma gli spettri parlavano dentro, non fuori di lei.
Anche Ado – il povero Ado, il malinconico Ado – veniva a trovarla. Però, a differenza di tutti gli altri spiriti, Ado non parlava mai. Perciò a turbarla adesso era un pensiero più concreto.
A parte mamma e papà, nessuno conosceva il suo nome nel mondo dei viventi.
Era la «regola numero tre».

Donato Carrisi, maestro del thriller italiano, già autore di “Il suggeritore” e “Il maestro delle ombre”, torna in libreria con “La casa delle voci”, edito da Longanesi.

Il protagonista è Pietro Gerber, uno psicologo specializzato nell’ipnosi che lavora con bambini traumatizzati coinvolti in indagini della polizia. La sua vita cambia radicalmente quando accetta di occuparsi del caso di una donna adulta che afferma di aver ucciso…continua a leggere


La forza di essere migliori: la necessità di un ritorno alle radici

La forza di essere migliori: la necessità di un ritorno alle radici

2 Dicembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News, Saggi

Guardatevi attorno: tutti vivono, solo alcuni esistono. Vivono, ma non esistono, perché in-sistono, perchè cioè si collocano dentro, dentro la catena, alimentare e di altro tipo, della vita. Alcuni, invece, e-sistono, hanno il coraggio di collocarsi fuori, di esistere nel senso radicale del termine indicato dalla filologia. E così vanno alla ricerca della forza di essere migliori.
In questo mondo tutti vogliono essere i migliori, ben pochi, invece, si curano di essere semplicemente e autenticamente migliori: cioè di lavorare su di sé, individuare i propri vizi, estirparli, far fiorire le virtù e cos’ non limitarsi a vivere ma iniziare a esistere.

Vito Mancuso, autore di “Il bisogno di pensare”, “Il coraggio di essere liberi” e “L’ anima e il suo destino”, torna in libreria con “La forza di essere migliori”, edito da Garzanti.

In questo saggio l’autore critica i modelli della società contemporanea, colpevole di mettere la pratica del consumo e il “culto” degli oggetti, al centro della vita di ogni giorno, a scapito della cultura e della…continua a leggere


Non fate i bravi: una preziosa testimonianza

Non fate i bravi: una preziosa testimonianza

2 Dicembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News

L’umiltà ti consente di conoscere i tuoi limiti e i tuoi pregi. È il vivere nel proprio piccolo, senza strafare. Ma non devi permettere a nessuno di umiliarti.
L’orgoglio trasforma una buona anima in un demone tentatore. L’umiltà discende dagli animali, puri dall’orgoglio e dalla mania di grandezza. È l’uomo che vuole passare alla storia, cercando così una sorta di immortalità.
Gli umili sono cortesi e superiori, nobili come le rose, che profumano di natura e non si sono sforzate per essere le regine del giardino. Non c’è vanto perché non hanno faticato per essere le protagoniste indiscusse dei prati.

“Non fate i bravi. La testimonianza che ci ha lasciato”, edito da Chiarelettere, è il primo libro pubblicato dopo la tragica scomparsa della famosa giornalista de “Le iene”, già autrice di “Fiorire d’inverno. La mia storia” e “Quando il gioco si fa duro. Dalle slot machine alle lotterie di Stato:come difendersi in un Paese travolto dall’azzardomania”.

Il libro consiste in una raccolta di pensieri elaborati durante gli ultimi mesi della sua vita. È stata proprio lei a volerne fortemente…continua a leggere


La rete degli invisibili: testimonianze sulla mafia 2.0

La rete degli invisibili: testimonianze sulla mafia 2.0

29 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News


Non hanno le bozze occipitali né gli altri caratteri degenerativi della fisiognomica criminale cara a Cesare Lombroso. Coppola e lupara da tempo sono state appese al chiodo. Non esiste neppure un immaginario. Pochi sono i film che li hanno raccontati. Il «darwinismo» che ne segna continuamente l’evoluzione nel sordido mondo della delinquenza e degli affari illegali, più che alle caratteristiche fisiche, rimanda alla capacità di adattamento, simile alla pelliccia dei mammiferi che, nei mesi freddi, diventa più folta e lanosa. Come sono fatti gli ‘ndranghetisti? Come si atteggiano? Come si vestono? Come si riconoscono? Sono domande ricorrenti. Basterebbe sfogliare i rapporti investigativi degli ultimi vent’anni sia al Nord sia al Sud per capire che tutti gli individui arrestati con l’accusa di associazione mafiosa un po’ ci assomigliano, come era solito ripetere Giovanni Falcone.

Nicola Gratteri, Procuratore capo di Catanzaro, e Antonio Nicaso, tra i massimi esperti di ‘ndrangheta al mondo, dopo la fruttuosa collaborazione in “Storia segreta della ‘ndrangheta”, tornano in libreria con “La rete degli invisibili”, edito da Mondadori.

In questo libro i due autori analizzano l’evoluzione della criminalità organizzata calabrese, tra le più diffuse e pericolose a livello mondiale, tentando di…continua a leggere


Il colibrì: una storia di sopravvivenza

Il colibrì: una storia di sopravvivenza

29 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Il quartiere Trieste di Roma è, si può ben dire, un centro di questa storia dai molti centri. È un quartiere che ha sempre oscillato tra l’eleganza e la decadenza, tra il lusso e la mediocrità, tra il privilegio e l’ordinarietà e per adesso tanto basti: inutile descriverlo oltre, perché una sua descrizione potrebbe risultare, noiosa all’inizio della storia, addirittura controproducente. Del resto la migliore descrizione che si può dare di qualunque posto è raccontare cosa vi succede, e qui sta per succedere qualcosa di importante.

“Il colibrì”, edito da La nave di Teseo, è il nuovo romanzo di Sandro Veronesi, precedentemente autore di “XY” e “Caos Calmo”.
Il protagonista è Marco, un oftalmologo che, da ragazzino, veniva chiamato “colibrì “ dalla madre, per via della sua corporatura e della sua altezza, di molto inferiori alla media, un divario che recupererà grazie ad una cura a base di ormoni. Marco si trova, da un giorno all’altro, ad affrontare una serie di disgrazie,…continua a leggere


Il grande romanzo dei vangeli: una nuova prospettiva dei personaggi della cristianità

Il grande romanzo dei vangeli: una nuova prospettiva dei personaggi della cristianità

29 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News

Mettiamoci nella condizione di un viaggiatore che, venuto da un mondo lontano, cominciasse a sfogliare le pagine dei Vangeli totalmente ignaro della loro origine e di ogni possibile implicazione teologica; che cosa leggerebbe? In buona sostanza quattro versioni in parte (ma non del tutto) simili della tragica vicenda di un predicatore che, avendo sfidato il potere, viene processato e condannato a morte.

“Il grande romanzo dei vangeli”, edito da Einaudi, è il nuovo libro di Corrado Augias, già autore, tra gli altri numerosissimi libri, di “I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario” e “Disputa su Dio e dintorni”.

Il libro assume la struttura di un dialogo tra Augias e il Professor Giovanni Filoramo, nel quale i colloquianti offrono una nuova prospettiva di analisi e discussione sui vangeli e sui loro protagonisti, mettendo in secondo piano i significati simbolici e le implicazioni teologiche delle loro gesta, soffermandosi, invece, sull’aspetto letterario e sulle loro caratteristiche particolari…continua a leggere


L’architettrice: storia di una grande artista dimenticata

L’architettrice: storia di una grande artista dimenticata

27 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News, Romanzi storici

La cosa era grigio polvere, ricurva come una sorta di alchimista: panciuta alla base, si restringeva nella parte superiore. Non misurava più di mezzo palmo. Apparve all’improvviso sullo scrittoio di mio padre, insediata sulla fila di fogli scarabocchiati dalla sua grafia febbrile. La scambiai per un fermacarte, frantume di qualche scultura antica. Mio padre infatti, nonostante le proteste sguaiate di mia madre, aveva cominciato a raccattare ogni genere di reperti, fabbricati dagli uomini, dalla natura o dal caso: li esumava, li scambiava con altri cacciatori di tesori, talvolta li acquistava, tanto che il suo studiolo ormai somigliava più alla bottega di un rigattiere che di un pittore

“L’architettrice” è il nuovo libro di Melania Mazzucco, già autrice di “Io sono con te. Storia di Brigitte” e “Un giorno perfetto”, editi da Einaudi.

Il libro racconta la vicenda di Plautilla Briccio, figlia di Giovanni, un pittore di poca fama e commediografo popolare osteggiato dai letterati e ignorato dalle corti…continua a leggere


L’avvocato degli innocenti: un legal-thriller con un forte messaggio politico

L’avvocato degli innocenti: un legal-thriller con un forte messaggio politico

27 Novembre 2019 - Pubblicato in: Gialli e noir, Libri, Libri da leggere, News

Duke Russell non è colpevole dei crimini indicibili per cui è stato condannato; tuttavia tra un’ora e quarantaquattro minuti è prevista la sua esecuzione. Come accade sempre durante queste notti terribili, l’orologio sembra ticchettare più in fretta mano a mano che l’ora finale si avvicina. Mi è capitato di vivere due di questi conti alla rovescia, in altri stati. Uno si è concluso e il mio uomo ha proferito le sue ultime parole. L’altro è stato annullato per un miracolo in extremis.
Ticchetti quanto vuole: non accadrà, non stanotte. Forse un giorno chi governa l’Alabama riuscirà a servire a Duke l’ultimo pasto prima di infilargli un ago in vena, ma non stanotte.

John Grisham autore di apprezzatissimi legal-thriller come “La resa dei conti”, “La grande truffa” e Il rapporto Pelican” torna in libreria con un’altra intrigante avventura giudiziari “L’avvocato degli innocenti”, edito da Mondadori.

Cullen Post è un avvocato che, dopo essere rimasto deluso, in gioventù, dal sistema giudiziario, si opera per dimostrare…continua a leggere


Quantum: un thriller politico al femminile

Quantum: un thriller politico al femminile

25 Novembre 2019 - Pubblicato in: Gialli e noir, Libri, Libri da leggere, News

La luce è accecante. I condotti d’aerazione sono troppo piccoli e troppo alti sulle pareti rivestite di metallo.
Sono angosciata e in preda alla nausea, mi costringo ad andare avanti. Tento di riprendermi. L’aria calda è quasi irrespirabile, le finestre danno a est. Non ho mangiato niente.
Rovesciandosi, la tazza ha formato una pozza di caffè nero attorno al piatto dei bagel, alle ciotole del formaggio spalmabile e del burro. Il piano della cucina in pietra è screziato di rosso. Cola, cola oltre il bordo. Cola sul pavimento sporco e appiccicoso.
«Oddio, oddio…!»
Sono distratta, confusa, sul punto di svenire.

“Quantum” è il nuovo libro di Patricia Cornwell che segna l’esordio di una nuova brillante protagonista: Calli Chase.

Pochi giorni prima dell’inizio di una missione spaziale top secret il capitano Calli Chase si rende conto che, nei tunnel sotterranei del centro di ricerca della NASA, è successo qualcosa…continua a leggere


Lungo petalo di mare: un romanzo su una pagina di storia quanto mai attuale

Lungo petalo di mare: un romanzo su una pagina di storia quanto mai attuale

22 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Il piccolo soldato apparteneva alla Quinta del Biberón, la leva dei ragazzini reclutati quando ormai non erano più rimasti nè giovani nè vecchi per la guerra. Víctor Dalmau accolse lui e gli altri feriti che senza molti riguardi, a causa della fretta, vennero estratti dal vagone merci e poi distesi come fasci di legna sulle stuoie che ricoprivano la pavimentazione di cemento e pietra della Estación del Norte ad attendere che altri veicoli li trasportassero negli ospedali dell’esercito dell’Est.

Isabel Allende, torna in libreria, dopo il successo de “L’amante giapponese” e “Oltre l’inverno” con “Lungo petalo di mare” per Narratori Feltrinelli.

Il romanzo racconta la vicenda di Víctor Dalmau un giovane studente di medicina che, dopo essersi arruolato nell’esercito repubblicano, è costretto,…continua a leggere


La vita bugiarda degli adulti: fallimento famigliare e adolescenza tormentata

La vita bugiarda degli adulti: fallimento famigliare e adolescenza tormentata

21 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo di Capri. Tutto-gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole- è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione.

“La vita bugiarda degli adulti” è il nuovo libro di Elena Ferrante, autrice di “L’amore molesto”, “I giorni dell’abbandono” e “L’amica geniale”, editi da Edizioni E/O.

Il libro racconta la storia…continua a leggere


Autodifesa di Caino: un monologo sul bene e il male

Autodifesa di Caino: un monologo sul bene e il male

21 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, News

Signore e signori della corte…oddio, che ho detto? Della corte? Scusate, ho avuto un lapsus…Ricomincio. Signore e signori del pubblico, permettete che mi presenti: sono Caino.
Forse non avete capito. Sono Caino.
Caino, il primo assassino della storia…
Mi meraviglio. Nei secoli scorsi, appena la gente sentiva il mio nome, mi copriva di insulti, di improperi e ora invece voi ve ne state tranquilli seduti al vostro posto…

“Autodifesa di Caino” è il primo libro pubblicato dopo la scomparsa di Andrea Camilleri, inimitabile maestro della letteratura italiana autore di numerosissimi libri di grande successo, tra cui quelli narranti le vicende del commissario Montalbano…continua a leggere


La misura del tempo: un legal-thriller malinconico

La misura del tempo: un legal-thriller malinconico

21 Novembre 2019 - Pubblicato in: Gialli e noir, Libri, Libri da leggere, News

Parecchi di coloro che vengono indagati per omicidio sono colpevoli; molti di quelli che vengono rinviati a giudizio per omicidio sono colpevoli; moltissimi-la stragrande maggioranza-di quelli che vengono condannati per omicidio in primo grado sono colpevoli. Questo non vuol dire che non ci siano degli innocenti indagati, processati e anche condannati. Ma vi assicuro che sono pochi, davvero pochi, indipendentemente dal fatto che in numerosi casi vengano assolti. Vengono assolti per difetti delle indagini, per vizi di procedura, anche per la bravura dell’avvocato. Solo nella minoranza dei casi perchè sono innocenti.

Gianrico Carofiglio, già autore di “Testimone inconsapevole” e “La versione di Fenoglio” fa tornare sulla scena, dopo cinque anni, l’avvocato Guido Guerrieri nel suo nuovo legal-thriller “la misura del tempo” edito da Einaudi…continua a leggere


La ladra di frutta: un viaggio reale e metaforico

La ladra di frutta: un viaggio reale e metaforico

20 Novembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Questa storia è cominciata in uno di quei giorni di mezza estate in cui, camminando a piedi nudi nell’erba, per la prima volta nell’anno, si viene punti da un’ape. A me almeno capita da sempre. E ormai ho imparato che le giornate della prima e spesso unica puntura d’ape dell’anno il più delle volte coincidono con lo schiudersi dei fiori bianchi del trifoglio, vicini alla terra, in cui le api scorrazzano seminascoste.

La ladra di frutta” è l’ultimo libro del premio nobel austriaco Peter Handke, edito da Guanda. In esso Handke, autore di “I calabroni” e “I giorni e le opere”, ripercorre il cammino intrapreso, in passato, dalla ladra di frutta, ragazza dai tratti sfuggenti e semi leggendari incline a vagare senza una destinazione precisa e sottrarre i frutti di orti e frutteti altrui, attraverso la regione della Piccardia al fine di ritrovare la madre scomparsa…continua a leggere


La mia ombra è tua: il racconto di un giorno che vale la vita intera

La mia ombra è tua: il racconto di un giorno che vale la vita intera

30 Settembre 2019 - Pubblicato in: Attualità, Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Se si sfiorava la foto del Vezzosi nel pezzo del “Corriere” si apriva il mio profilo Instagram, ora ribattezzato @zapata97, dove campeggiava la foto di noi due insieme e si leggeva che io e Vittorio eravamo partiti per uno sfrenato viaggio in Italia che avremmo documentato con foto e video, e sarebbe durato due giorni e due notti per concludersi all’arena alla fiera di Milano, domenica mattina, alle 12:00, quando il Maestro avrebbe parlato degli Ottanta e Novanta alle sue lettrici e ai suoi lettori, ma anche all’Italia tutta, interrompendo venticinque anni di silenzio perché aveva qualcosa di molto importante da dire.

La mia ombra è tua” di Edoardo Nesi è uscito da pochissimo in libreria per La nave di Teseo. Con questo nuovo romanzo Nesi, già autore di “L’estate infinita” e “Tutto è in frantumi e danza”, ci regala il racconto di un giorno che vale…continua a leggere


Peccati immortali: il giallo che racconta Roma e l’Italia di oggi

Peccati immortali: il giallo che racconta Roma e l’Italia di oggi

27 Settembre 2019 - Pubblicato in: Gialli e noir, Libri, Libri da leggere, Narrativa, News

Di scatto infilò il telefonino sotto la tonaca. L’avrebbe aperto ed esaminato, con calma, più tardi. Conoscendo il cardinale, era preparata al peggio. Ma quello che avrebbe visto da lì a poco era più nero dell’abisso più fondo che potesse immaginare.

È uscito da poco per Mondadori “Peccati immortali”, romanzo giallo scritto dagli inviati speciali del “Corriere della sera” Aldo Cazzullo, già autore di “La mia anima è ovunque tu sia”, e Fabrizio Roncone, autore di “La paura ti trova”.

“Peccati immortali” è ambientato a Roma, in un futuro molto vicino. Salvini non è più al governo perché…continua a leggere


“L’estate dell’incanto”: la fragilità incorruttibile del ricordo raccontata da Francesco Carofiglio

“L’estate dell’incanto”: la fragilità incorruttibile del ricordo raccontata da Francesco Carofiglio

25 Settembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News, Romanzi storici

È successo d’estate, molti anni fa. Tra le nebbie che affollano, adesso, i miei pensieri di vecchia, una luce rischiara una piccola porzione di mondo. Chiudo gli occhi e rivedo, intatta, la bellezza radiosa della campagna. Riesco a distinguere ogni dettaglio, nel fremito delle ciglia, colpite dai raggi obliqui del mattino. Avevo dieci anni, e il mondo stava per affondare nell’abisso. Ma per me era solo estate e campagna. La più bella estate della mia vita.

L’estate dell’incanto” è l’ultimo romanzo edito da Piemme di Francesco Carofiglio, architetto, regista e scrittore già autore, tra i tanti, di “La casa nel bosco” e “Una specie di felicità”. In “L’estate dell’incanto” Carofiglio, attraverso i ricordi di un’anziana signora, racconta l’ultima estate prima della perdita dell’innocenza.

Miranda, anziana novantenne, ricorda l’estate del 1939, quella dei suoi dieci anni. Il mondo a quel tempo era…continua a leggere


“Il lupo nell’abbazia”: un enigma della camera chiusa ambientato all’interno di un’ abbazia benedettina

“Il lupo nell’abbazia”: un enigma della camera chiusa ambientato all’interno di un’ abbazia benedettina

23 Settembre 2019 - Pubblicato in: Gialli e noir, Libri, Libri da leggere, Narrativa, News, Romanzi storici

Walfrido, così terrorizzato da non riuscire a proferir parola, si limitò a sollevare i palmi. Che alla luce della lanterna si rivelarono rossi di sangue. «Ti sei ferito?» intervenne Adamantius. Per tutta risposta, l’amico puntò lo sguardo verso il basso, su ciò che a prima vista pareva un grosso fagotto abbandonato in un angolo. Un fagotto da cui spuntava un volto ancora più bianco dei fiocchi di neve che, proprio in quel momento, iniziavano a cadere in piccoli turbini dal cielo.

Marcello Simoni, lo scrittore italiano di thriller storici più venduto al mondo e autore del bestseller “Il mercante di libri maledetti”, ci regala un nuovo giallo storico con “Il lupo nell’abbazia”, libro edito da Mondadori per la collana “Il giallo Mondadori” e da poco disponibile in tutte le librerie.

832 d.C. Nell’abbazia benedettina di Fulda, nella regione dell’Assia, trova riparo il contingente armato dell’imperatore Ludovico il Pio, sorpreso da…continua a leggere


“Il pittore di anime”: Ildefonso Falcones ci porta nella Barcellona dei primi anni del Novecento

“Il pittore di anime”: Ildefonso Falcones ci porta nella Barcellona dei primi anni del Novecento

20 Settembre 2019 - Pubblicato in: Libri, Libri da leggere, Narrativa, News, Romanzi storici

Dalmau non tardò a individuare. In prima fila, davanti a tutte, con lo sguardo di sfida, come se quello potesse bastare a fermare il tram della linea di Gràcia che si avvicinava. Dalmau sorrise. Cosa non avrebbero ottenuto, con quello sguardo… Montserrat, sua sorella minore, ed Emma, la sua fidanzata, erano inseparabili, unite nella sventura e nella lotta operaia.

Oggi parliamo di “Il pittore di anime” di Ildefonso Falcones, autore del bestseller “La cattedrale del mare”. Con “Il pittore di anime”, edito da Longanesi e da poco disponibile nelle librerie, Falcones ci trasporta nella Barcellona del primo ‘900.

1901, Barcellona. La città è divisa in due: da una parte le classi più umili con i loro edifici fatiscenti, dall’altra…continua a leggere