venerdì 24 marzo 2017

Il Leopardo di Jo Nesbo

Il Leopardo di Jo Nesbo

29 luglio 2011 by · Commenta 

«Non toccare il filo» , le aveva detto.
Perché? Che cosa sarebbe successo?
[…] Non c’era più via d’uscita.
Soltanto lei e quel folle dolore, la testa che stava per scoppiare.
[…]
Doveva lasciarsi indurre con l’inganno a non porre fine a quel dolore del tutto inutile? Oppure lo scopo del gioco era che lei sfidasse l’avvertimento e tirasse il filo in modo da… in modo da far succedere qualcosa di terribile? In tal caso, che cosa sarebbe successo? Che cos’era quella sfera?

Una morte angosciante e dolorosamente lenta segna l’inizio dell’ultimo romanzo giallo dello scrittore svedese Jo Nesbo.
Una giovane ragazza si trova invischiata in un gioco malato che il suo assassino  ha predisposto nei minimi dettagli.  Tutto è studiato per fare in modo che la vittima sia la carnefice di se stessa. Qualunque scelta faccia, la ragazza si procurerà inevitabilmente una morte straziante… continua a leggere

Otel Bruni

Otel Bruni

28 luglio 2011 by · Commenta 

Incipit:
La notte del 12 gennaio 1914 fu ricordata al nostro paese come una delle più rigide di tutto l’inverno e forse di tutti gli inverni a memoria d’uomo. La neve aveva cominciato a cadere verso sera e, cosa del tutto inusuale se non impossibile, il sole si era voltato indietro –come usava dire- prima di affondare dietro l’orizzonte, apparendo per pochissimi minuti nello stretto spazio che separava l’orlo occidentale della coltre nuvolosa dal profilo della terra. Il raggio vermiglio aveva attraversato la fitta cortina di fiocchi candidi creando un’immagine fantasmagorica, un’atmosfera così irreale che i contadini che stavano rientrando per la cena si erano fermati al centro dell’aia a contemplare la visione mirabile, quasi un segno divino, e a cercare di interpretarne il significato. Erano diventati parte di uno scenario stupefacente, di cui non s’era mai sentito a memoria d’uomo, e un giorno avrebbero cercato di narrare ai loro figli e nipoti di aver visto nevicare sul sole. In breve tempo le loro sagome si erano imbiancate e la luce d’oro si era spenta
continua a leggere

Prenditi cura di lei

Prenditi cura di lei

27 luglio 2011 by · Commenta 

NOME: Park So-nyo
DATA DI NASCITA: 24 luglio 1938 (anni 69)
ASPETTO: statura bassa, capelli grigi con permanente, zigomi sporgenti. Quando è stata vista l’ultima volta indossava una camicetta celeste, una giacca bianca e una gonna beige a pieghe.
Questo è ciò che la figlia di Park So-nyo decide di scrivere sul volantino che distribuirà in città, sperando che qualcuno possa riconoscere sua madre, smarritasi mentre prendeva la metropolitana insieme al marito.
Questo evento inaspettato “costringe” l’intera famiglia a farsi sopraffare da un vortice di emozioni: sgomento, preoccupazione, ansia e nostalgia ma soprattutto consapevolezza. La consapevolezza di aver smarrito la persona più importante della loro vita, una madre e una moglie che da tempo non conoscevano più… continua a leggere

Rango

Rango

26 luglio 2011 by · Commenta 

Gore Verbinski, regista dei primi tre film della saga Pirati dei Caraibi, si è cimentato quest’anno con un lungometraggio d’animazione, regalandoci ancora una volta un prodotto cinematografico di grande successo e di indiscussa qualità.
Dalla collaborazione con la Industrial Light & Magic, una tra le più famose ed importanti aziende nel campo degli effetti speciali digitali, Verbinski crea un film originale e particolare, capace di sfidare con il suo successo il “monopolio” dell’animazione detenuto da case cinematografiche come Pixar e Dreamworks.
Rango, titolo della pellicola e del protagonista, racconta le inaspettate  avventure di un camaleonte in cerca della sua vera identità che, giungendo  per caso in una sperduta cittadina del West, si troverà ad affrontare un feroce gruppo di banditi intenzionati a rubare tutta la riserva d’acqua della zona… continua a leggere

La cavalcata dei morti

La cavalcata dei morti

25 luglio 2011 by · Commenta 

Dopo tre anni dal suo ultimo romanzo Fred Vargas torna con La cavalcata dei morti, un giallo, di straordinario successo, in cui i confini della realtà sembrano aprirsi verso l’illusione attraverso atmosfere antiche e medioevali. Fred Vargas, scrittrice molto amata in tutta Europa, nei suoi romanzi racconta le vicende del commissario parigino Adamsberg che in questo episodio dovrà risolvere un caso misterioso di morti annunciate e di testimoni che hanno visto cose che non avrebbero dovuto vedere… continua a leggere

Università e Unione Europea

Università e Unione Europea

22 luglio 2011 by · Commenta 

Gli autori:
Alfonso Contaldo è avvocato e  docente di Istituzioni di diritto pubblico presso l’Università della Tuscia
Dimitris Liakopoulos è docente di diritto dell’Unione europea e diritto internazionale presso l’Università della Tuscia e avvocato cassazionista.

Nella prefazione del testo, edito da libreriauniversitaria edizioni,  Davide Giacalone, Presidente dell’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, scrive:
Per comprendere appieno il valore dell’opera di Alfonso Contaldo e Dimitris Liakopoulos si deve partire da uno studio fatto da Luca Ricolfi. Le statistiche europee riportano quel che spesso noi tutti ripetiamo, con scarso spirito critico: il salario medio mensile è, in Italia, fra i più bassi d’Europa. Detto in modo diverso: i lavoratori italiani sono fra i peggio pagati. Ricolfi non s’è fermato alla superficie, ha aperto la scatola dei conti e ha accertato che se si prende il dato del salario per ora lavorata il divario si accorcia di molto e quasi scompare. Detto in modo diverso: i salari medi mensili sono più bassi, ma le ore effettivamente lavorate sono ancora inferiori. Ma non basta, perché se si mette nel conto anche la qualità del lavoro, vale a dire l’istruzione e la qualificazione effettiva del lavoratore, va a finire che i nostri sono fra i meglio pagati d’Europa. Detto in modo diverso: sono fra i meno qualificati. E qui entra in gioco il libro di Contaldo e Liakopoulos… continua a leggere

Premio Strega 2011

Premio Strega 2011

21 luglio 2011 by · Commenta 

Nel Settembre del 2004, il 7 settembre del 2004, ho venduto l’azienda tessile della mia famiglia.
Nata come tessitura negli anni venti, era diventata lanificio subito dopo la guerra, col nome piuttosto impegnativo di Lanificio T.O. Nesi & Figli S.p.A. Dietro di me, mentre scrivo, è appeso l’ingrandimento di una foto in bianco e nero della tessitura, datata 1926. Tre telai giganteschi sono circondati da uomini, donne e bambini che fissano attenti l’obiettivo della macchina fotografica. Da una parte, con l’occhio fosco e il cappello sulle ventitré, c’è mio nonno, Temistocle Nesi. All’estremità sinistra della foto, con una camicia bianca, un corpetto e dei gran pantaloni larghi, più vecchio almeno di una quindicina d’anni, c’è Omero Nesi, fratello maggiore di Tesmistocle. Sono loro i soci fondatori – loro la ragione per cui la ditta si chiama T.O. Nesi & Figli. Temistocle Omero Nesi & Figli.

Questo è l’incipit del romanzo Storie della mia gente, con il quale Edoardo Nesi si aggiudica il Premio Strega 2011 che quest’anno è giunto alla 65esima edizione.  Con 138 voti, il nuovo libro di Nesi  è il vincitore di uno dei premi letterari italiani più ambiti.
L’autore propone, in questo testo, forti elementi di riflessione sul cambiamento della nostra Italia, in particolar modo descrivendo il mutamento indelebile a cui la crisi economica e la globalizzazione hanno portato… continua a leggere

Hai scelto il tuo percorso universitario?

Hai scelto il tuo percorso universitario?

15 luglio 2011 by · Commenta 

Sul nostro sito, libreriauniversitaria.it, puoi scegliere tra una vasta gamma di manuali utili all’orientamento per la scelta universitaria.
La nostra casa editrice propone tre volumi, aggiornati nel 2011,  indispensabili per la preparazione ai test di ammisione alle facoltà di Medicina, Odontoiatria e Veterinaria.
Ciascun volume è suddiviso, per maggior chiarezza e agilità d’uso, in cinque sezioni. Le prime quattro corrispondono alle aree tematiche presenti nei test (Biologia, Chimica, Fisica e Matematica, Cultura generale e capacità logica); ciascuna sezione è, a sua volta, suddivisa per anno accademico, in modo che lo studente possa orientarsi nell’evoluzione che le domande hanno subito nei tredici anni nei quali si sono svolte le prove di ammissione unificate. Nella quinta sezione sono invece raccolte tutte le soluzioni; a integrazione dei volumi lo studente troverà anche una selezione della normativa che regola l’ammissione programmata ai corsi universitari.
Sfogliando il reparto completo dedicato ai test universitari, potrai scegliere tra diverse categorie di manuali, ognuno dei quali risponde ad una particolare esigenza, a seconda della
facoltà interessata… continua a leggere

Tascabili Marsilio -25%

Tascabili Marsilio -25%

4 luglio 2011 by · Commenta 

Sconto 25% sui tascabili Marsilio: i grandi gialli svedesi, gli approfondimenti, i classici, la narrativa.
Libri che hanno catturato l’attenzione del pubblico mondiale.
Tesi classici da non dimenticare e molti saggi di approfondimento… continua a leggere

Emozioni e tecnologia nel nuovo millennio

Emozioni e tecnologia nel nuovo millennio

1 luglio 2011 by · Commenta 

Amore non è amare: alcuni tra i più importanti scrittori, sociologi e professori italiani ci spiegano quale sia il vero significato delle emozioni e come l’avvento della tecnologia abbia drasticamente mutato i nostri comportamenti e la nostra possibilità di essere liberi.
Uno degli autori di questo testo è Paolo Crepet, noto psichiatra che, dopo essersi laureato in Medicina e chirurgia presso l’Università di Padova, studia sociologia a Urbino, specializzandosi successivamente in Psichiatria presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Padova.
L’amore dei nostri tempi è stato razionalizzato. I giovani non sanno cosa significa fare follie per amore e si relazionano tramite Facebook, un “luogo” dove tutti sembrano amici, ma dove poi ci si rende conto che ,nel momento del bisogno, nessuno risponde… continua a leggere