venerdì 18 settembre 2020

La giustizia è una cosa seria

2 Marzo 2012 by · Commenta 

«Come funziona veramente il sistema giudiziario nel nostro paese? Quali leggi sono efficaci e quali invece intralciano l’azione della magistratura nella sua lotta contro la criminalità organizzata? Quali provvedimenti potrebbero essere utili? […] La giustizia è una cosa seria, ripete spesso Nicola Gratteri. E meriterebbe una riforma seria, espressione di scelte condivise, concepite nell’interesse di tutti.».

La casa editrice Mondadori ripropone La giustizia è una cosa seria, saggio scritto da Nicola Gratteri, uno dei magistrati più esposti nella lotta alla ‘ndrangheta, e Antonio Nicaso, storico delle organizzazioni criminali e uno dei massimi esperti di ‘ndrangheta nel mondo.
In questo saggio i due autori affrontano un problema di grande attualità: la riforma della giustizia, un tema su cui si discute molto ma che, purtroppo, troppo spesso viene affrontato da persone prive della necessaria competenza. Gratteri e Nicaso conoscono bene il funzionamento del sistema giudiziario e, in La giustizia è una cosa seria, provano a spiegarlo in modo semplice e chiaro al grande pubblico evidenziando l’assoluta necessità di riformare in modo serio e puntuale il sistema giudiziario italiano; nonostante, infatti, in Italia la legislazione antimafia sia più avanti rispetto al resto del mondo c’è molto lavoro da fare per offrire gli strumenti necessari alla magistratura e alle forze dell’ordine per contrastare un fenomeno che ormai riguarda l’intero Paese.
In La giustizia è una cosa seria Gratteri e Nicaso ci aiutano a comprendere meglio un problema centrale per il nostro Paese mettendo in evidenza le lacune della giustizia italiana, proponendo nuove soluzioni e affrontando le questioni più spinose: dal processo breve alle intercettazioni, dall’antiriciclaggio ai legami tra Nord e Sud.

Acquista La giustizia è una cosa seria con il 25% di sconto!

Commenti