domenica 23 aprile 2017

Cinquanta sfumature di nero

Cinquanta sfumature di nero

27 giugno 2012 by · Commenta 

«Sono sopravvissuta al terzo giorno “dopo Christian” e al mio primo di lavoro. È stata una gradita distrazione. Il tempo si è dissolto in una nube di volti nuovi, cose da fare, e Mr Jack Hyde».

Dopo il grande successo ottenuto con Cinquanta sfumature di grigio E.L. James, scrittrice inglese, torna in libreria con Cinquanta sfumature di nero, secondo episodio della trilogia Cinquanta sfumature, editao da Mondadori. Spinti dal passaparola di milioni di lettrici di tutto il mondo i primi due volumi della trilogia ideata dalla James hanno raggiunto velocemente la vetta di tutte le classifiche di vendita.

Profondamente turbata dai misteri oscuri che l’imprenditore Christian Grey continua a nascondere, Anastasia Steele decide di lasciarlo e di cambiare lavoro. Ma Christian per Ana è un’ossessione, ogni giorno, ogni minuto di ogni ora pensa a lui e ai momenti passati insieme e così, quando Christian le propone di rivedersi, Ana non riesce a rifiutare. Lui sembra cambiato, è disposto a raccontarle qualcosa in più di sé e del suo passato e così Ana e Christian ritornano insieme. Tutto sembra andare per il meglio, ma… continua a leggere

L’ora della caccia

L’ora della caccia

26 giugno 2012 by · Commenta 

«Il turno di Dieter Bock giunse durante l’ora del lupo, e precisamente alle 4,29 di un mattino di vento e pioggia, in una triste pension sulla rive droite. Venne per lui sotto forma di fischio, un improvviso, acuto sibilo di aria compressa quando la corda di pianoforte gli affondò nella gola. L’ultima sensazione fu il fiotto caldo di urina che colava lungo la gamba sinistra. Come gli altri, Dieter Bock morì nello stupore».
Finalmente Fazi editore pubblica l’ultimo noir scritto da Shane Stevens (pseudonimo di uno scrittore newyorkese sparito dalla scena pubblica negli anni Ottanta e morto nel 2007) nel 1985 intitolato L’ora della caccia. Come gli altri romanzi scritti da Stevens anche L’ora della caccia è un noir intenso e angosciante che ha riscosso un successo straordinario e che ha affascinato e ispirato tutti gli scrittori più famosi di noir e thriller.
1975 Parigi. Dieter Bock, ex capitano delle SS, viene trovato impiccato a una corda di pianoforte. La tesi del suicidio non regge… continua a leggere

Tascabili Sperling & Kupfer -25%

Tascabili Sperling & Kupfer -25%

26 giugno 2012 by · Commenta 

Non perdere lo sconto del 25% sui tascabili della casa editrice Sperling & Kupfer! Un’offerta perfetta per la tua estate! Hai tempo fino al 15 luglio!

Ecco alcuni tra i titoli in promozione:

Tre settimane, un mondo di Nicholas Sparks e Micah Sparks: quando a casa di Nicholas Sparks arriva il dépliant che pubblicizza un giro del mondo in tre settimane, per il famoso autore è una giornata di normale frenesia: cinque bambini che reclamano attenzione, cani che abbaiano, il telefono che continua a squillare… La tentazione è forte… continua a leggere

I cancelli dell’inferno

I cancelli dell’inferno

26 giugno 2012 by · Commenta 

«“A un certo punto dovrà decidere cosa le fa più paura” proseguì, accennando col capo all’aereo che attendeva, solitario, sotto il piovischio. “Un po’ di turbolenza o un coltello nella pancia”».
Clive Cussler e Graham Brown tornano in libreria con I cancelli dell’inferno, un nuovo romanzo, edito da Longanesi, sulle avventure degli uomini della NUMA. Kurt Austin e Dirk Pitt dovranno affrontare una sfida ai limiti dell’impossibile ma fondamentale per il destino del mondo, ma prima di poter agire devono capire chi sia il loro nemico.
In mezzo al mare un cargo giapponese ha subito un attacco molto anomalo dai pirati. L’unica sopravvissuta è la moglie del capitano salvata dall’arrivo della NUMA, ma non ricorda nulla. I pirati sono saliti a bordo, hanno distrutto tutto e hanno barbaramente ucciso tutto l’equipaggio. Ma perché? Cosa trasportava quella nave?… continua a leggere

L’amore non ha fine

L’amore non ha fine

25 giugno 2012 by · Commenta 

«Tre settimane da quando aveva perso il lavoro, tre settimane che sembravano tre anni. O tre giorni, o tre ore. Non aveva senso, sembrava una vita fa eppure era tutto così fresco, le ferite ancora aperte e sanguinanti».
Bompiani pubblica L’amore non ha fine il primo libro di Kathleen Mac Mahon, famosa giornalista irlandese. Un uomo e una donna, entrambi segnati da profonde delusioni e da insopportabili dolori, si incontrano quasi per caso e si innamorano. Tra loro nasce un sentimento maturo che sa andare oltre le assenze e le aspettative deluse e che “ripara” le loro anime tormentate.
Bruno Boylan ha appena perso il lavoro, la disperazione lo spinge a partire versi l’Irlanda per conoscere una volta per tutte le sue origini.
Addie è una sua lontana cugina, rimasta senza lavoro e sola si prende cura dell’anziano ed egocentrico padre. Ma ha una via di fuga… continua a leggere

Rosa candida

Rosa candida

25 giugno 2012 by · Commenta 

«A poco a poco la luce delicata si apre un varco tra le vetrate variopinte, e si spande dentro la chiesa come un velo leggero di cotone bianco. Mia figlia è immobile sulle mie spalle. Mi faccio schermo con la mano e fisso lo sguardo direttamente nello splendore accecante. È allora che la vedo, lassù, nella vetrata del coro: la rosa purpurea a otto petali. Nello stesso momento in cui il primo raggio trafigge la corolla e va a posarsi sulla guancia della bimba».

Audur Ava Ólafsdòttir, insegnante di Storia dell’arte, pubblica con Einaudi Rosa Candida, un libro che fa scoprire il senso dell’essere padre insieme all’amore per la natura.
Giardiniere di un roseto in un monastero nel Nord Europa, un ragazzo di ventidueanni, Lobbi, scopre la bellezza dell’amore verso la sua donna e verso la piccola figlia nata da pochi mesi. A prendersi cura di lui è un monaco cinefilo che aiuta il ragazzo a fare luce sulle ombre del suo passato… continua a leggere

La lettera scomparsa

La lettera scomparsa

22 giugno 2012 by · Commenta 

«“La sacra pergamena non dev’essere distrutta. Nascondetela con cura nel vostro monastero e nessuno sappia cosa contiene”. Il religioso prese la pergamena, che baciò con reverenza, quindi la nascose nell’ampia manica della tonaca. La lettera di Giuseppe di Arimatea non ricomparve che oltre cinquecento anni più tardi, quando inizia questa storia».
Mary Higgins Clarck
, famosa autrice di thriller capace di vendere più di trecentomilioni di copie in tutto il mondo, pubblica con Sperling & Kupfer il suo nuovo romanzo intitolato La lettera scomparsa. Un intricatissimo mistero, un’indagine inquietante dai risvolti imprevedibili… come sempre la Clark ci affascina con un romanzo ricco di suspense e tensione!
Jonahathan Lyons, famoso esperto di storia biblica, è stato assassinato con un colpo di pistola alla tempia. La polizia crede che il colpevole sia la moglie, Kathleen, una donna affetta dal morbo di Alzheimer da molti anni e venuta a conoscenza di una relazione extra coniugale del marito, ma la figlia Mariah non vuole crederci. Come è possibile che la madre abbia potuto compiere un gesto simile?… continua a leggere

Il bambino sbagliato

Il bambino sbagliato

22 giugno 2012 by · Commenta 

«Quella sera Stella Morrison non disse a suo marito Rufus di aver trovato la povera Mary-Margaret priva di sensi sul pavimento di una cappella laterale. Sarebbe stato facile non notarla, lì a terra nella luce fioca; una specie di sesto senso l’aveva spinta a guardare proprio da quella parte mentre rientrava in sacrestia».
Francesca Kay, dopo il successo di La corsa del vento, torna in libreria con un nuovo libro edito da Bollati Boringhieri. Il bambino sbagliato è uno splendido romanzo corale ambientato a Londra, un dramma che sfocia in una profonda riflessione sulla fede, sull’amore materno e sulla vulnerabilità di ognuno di noi.
Tre donne e un uomo sono i protagonisti di questa storia emozionante e commovente, ma mai melensa. In una parrocchia cattolica di un quartiere periferico di Londra si intrecciano le storie di tre donne accumunate dalla fede, dall’ansia e da preoccupazioni materne, attorno alla vita di padre Diamond… continua a leggere

Io viaggio da sola

Io viaggio da sola

21 giugno 2012 by · Commenta 

«Viaggiare da sole è stranamente bello, ma bisogna un po’ imparare a farlo. Viaggiare da sole, me ne sono accorta rileggendo la mia vita a ritroso, significa non tanto, o non solo, imparare a convivere con la solitudine e a cavarsela in occasioni non sempre prevedibili. Significa soprattutto imparare a fare amicizia con i luoghi in cui capita di trovarsi, per scelta, per lavoro, per fuga… e con quello che questi luoghi si tengono dentro».
Maria Perosino, storica dell’arte, pubblica con Einaudi Io viaggio da sola, un libro che vuole insegnare al lettore a rimanere solo con se stesso senza sentirsi, per questo, in difficoltà o in imbarazzo… continua a leggere

Una lama di luce

Una lama di luce

21 giugno 2012 by · Commenta 

Andrea Camilleri, scrittore infaticabile, torna in libreria con un nuovo episodio dell’amatissimo commissario Montalbano. Una lama di luce, così si intitola il libro edito da Sellerio, risulta fin dalle prime pagine molto interessante perché ci svela un Montalbano inedito… continua a leggere

Pagina successiva »