martedì 22 agosto 2017

Ti ricordi la Casa Rossa?

Ti ricordi la Casa Rossa?

31 gennaio 2014 by · Commenta 

«Alle medicine non credo più, ai medici neppure. Più che altro perché una volta fatta la diagnosi nessuno di loro sa bene come comportarsi. Nessuno sa cosa provi, cosa vuoi, cosa funziona e cosa no. E io non ci capisco niente. Ho difficoltà anche a capire quello che sento. Dall’altra parte mi sforzo di essere onesto con me stesso e mi rimprovero di non aver voluto leggere un libro che sia uno al riguardo. Ho una specie di blocco. Non riesco a documentarmi come si deve e vado avanti per esperimenti, in modo empirico e istintivo. Mi accontento di un cenno. Sarò ridicolo, ma può essere che funzioni. Una casa percorribile è questa che porta a Licosa. Penso ti faccia piacere che io ti racconti del tuo luogo preferito, anche se lo dimentichi dopo quattro virgole.»

La casa rossa di cui l’attore Giulio Scarpati parla nel titolo del suo “primo e unico” libro (Ti ricordi la Casa Rossa?Mondadori) è un luogo fisico che è anche un luogo dell’anima: è la casa di Licosa, nel Cilento, in cui l’autore ha trascorso tutte le estati della sua infanzia, la casa della famiglia materna in cui è custodito un tesoro di memorie indimenticabili… continua a leggere

Sei per la Sardegna

Sei per la Sardegna

31 gennaio 2014 by · Commenta 

«Secondo l’antica saggezza dei sardi l’acqua ricorda. S’abba tenet memoria. Sarebbe a dire che nonostante le siccità, nonostante le costrizioni, nonostante gli interventi, più o meno onnipotenti, degli umani, lei ritorna sempre, esattamente, ostinatamente, al suo alveo. A farcela ritornare è una specie di istinto primordiale, come un pianto che non si riesca a trattenere. All’uomo spetterebbe di considerare quest’istinto, che è anche suo, della sua carne, e costruire il suo progresso senza che questo diventi una bomba a orologeria.»

Sei per la Sardegna è un instant book, curato da Marcello Fois e pubblicato da Einaudi, che raccoglie sei brevi racconti (con qualche sconfinamento nel teatro e nella poesia) scritti da altrettanti autori sardi che hanno scelto di regalare le loro opera per sostenere attivamente la causa degli alluvionati in Sardegna… continua a leggere

Illmitz

Illmitz

30 gennaio 2014 by · Commenta 

«Che cosa ci faccio io in mezzo a un canneto. Sulla riva del lago di Illmitz, sotto questo diluvio? Che cosa c’entro con tutto questo?
Perché non sono capace di essere presente nel mondo? Perché continuo a giocare? La fuga continua, l’odioso compromesso.
Non sono preda dell’impossibilità di vivere; so sempre trovare qualche aggancio, qualche spazio di rimedio insperato. Non sono neppure capace, però, di affidarmi ciecamente alla mia quotidianità.
Sono solo un vile macinasogni.»

Susanna Tamaro è diventata nota al grande pubblico grazie all’enorme successo del romanza Va’ dove ti porta il cuore, pubblicato nel 1994 e trasformatosi subito in un caso editoriale eccezionale, capace di vendere oltre 15 milioni di copie. Quel romanzo, però, non era la prima opera della scrittrice triestina: molti anni prima, una giovanissima Susanna Tamaro aveva infatti scritto Illmitz, racconto intenso e commovente ambientato in un minuscolo paese tra Austria e Ungheria… continua a leggere

Doctor Sleep

Doctor Sleep

29 gennaio 2014 by · Commenta 

Non era solo. C’era qualcuno alle sue spalle.
«Vuoi un consiglio, orsacchiotto?»
La voce fluttuava liquida. Un brivido gli attraversò la schiena. Le gambe erano ancora più fredde, con la pelle d’oca. Aveva i calzoncini corti e notò i puntini bianchi in rilievo. Era vestito così perché in quel momento aveva il cervello di un adulto, ma il corpo di un bambino di cinque anni.
Orsacchiotto? Chi diavolo…
Si arrese, voltandosi. Deenie gli stava seduta dietro nel canale di scolo, con la coperta del barbone attorno alle spalle nude. Aveva i capelli incollati alle guance, il volto deforme e gocciolante, gli occhi offuscati. Era morta e sepolta, probabilmente da anni.
Non sei vera, Dan tentò di dire, ma non gli uscì niente. Era tornato a essere Danny, aveva cinque anni.

I fan di Stephen King ritroveranno nel suo nuovo romanzo Doctor Sleep (Sperling & Kupfer) l’ispirazione fantastica e l’horror di altissima classe che sono tipici della produzione migliore dell’autore. Gli incubi del protagonista di Shining, Danny Torrance, si fanno ancora più terrificanti in questa nuova vicenda che lo vede come attore principale: il bambino ossessionato dagli incubi dell’Overlook Hotel e dalla maledetta “luccicanza” è diventato infatti un adulto tormentato… continua a leggere

Sugar man

Sugar man

29 gennaio 2014 by · Commenta 

« -Hai idea di quanti dischi abbia venduto in America?
– In America? Sei.»

C’è una storia straordinaria dietro Sugar Man, eccezionale documentario di Malik Bendjelloul premiato nel 2013 con l’Oscar, appena uscito in DVD in Italia per Feltrinelli. Il regista svedese, infatti, aveva cominciato a inseguire la storia incredibile del musicista Sixto Díaz Rodríguez alcuni anni fa, spinto dall’entusiasmo di due fan del cantautore.
Dopo aver girato con un Super8 una prima parte del suo documentario dedicato a quest’artista incredibile, è stato costretto a interrompere la lavorazione del film per mancanza di fondi, e ha poi completato il lavoro usando il suo iPhone. Il film, così fortunosamente portato a termine, ha finito però per vincere – oltre all’Oscar come migliore documentario… continua a leggere

Sconto eccezionale su tutti i tascabili Feltrinelli

Sconto eccezionale su tutti i tascabili Feltrinelli

24 gennaio 2014 by · Commenta 

Fino al 14 febbraio è possibile acquistare tutti i titoli del catalogo dell’Universale Economica Feltrnelli con un eccezionale sconto del 25%!
I testi più noti della storica casa editrice milanese, ormai diventati veri e propri classici, sono ora in vendita accanto ai più grandi successi pubblicati negli ultimi anni ad un prezzo assolutamente imbattibile. Questa offerta è un’occasione unica per leggere a un prezzo straordinariamente vantaggioso alcuni dei più interessanti romanzi della narrativa europea e mondiale di tutti i tempi, con sconfinamenti nella poesia e nella saggistica. Tra i tantissimi titoli in promozione, possiamo ricordare:
Sostiene Pereira, romanzo-capolavoro che ha regalato al suo autore Antonio Tabucchi una straordinaria e meritatissima fama… continua a leggere

Il popolo e gli dei

Il popolo e gli dei

24 gennaio 2014 by · Commenta 

«La sovranità si è spostata verso i gironi opachi e incontrollati della grande finanza internazionale, quella che orienta, giorno per giorno, secondo dopo secondo, il nuovo dominus: il mercato. Vista con lo sguardo del cittadino essa diventa lontana, inafferrabile, apolide: il popolo e gli dei non sono mai stati più lontani.
Se la sovranità, con i suoi nuovi dei, slitta sempre più verso l’alto, dove va il popolo? In teoria è sovrano; nella realtà, il popolo derubato del suo potere reale, avvolto nella nube del mugugno e della rabbia, si trasforma da comunità di cittadini a esercito di sudditi.»

Il popolo e gli dei (Laterza), saggio scritto dal presidente del Censis Giuseppe De Rita e dal giornalista Antonio Galdo, presenta uno spaccato della società italiana dei nostri tempi che è allo stesso tempo straordinariamente interessante e lucidamente impietoso.
Partendo dall’analisi dell’attuale situazione sociale e politica dell’Italia, infatti, i due autori arrivano a mettere a fuoco uno dei fenomeni più inquietanti e pericolosi con cui siamo costretti a confrontarci giorno dopo giorno… continua a leggere

L’Atelier dei miracoli

L’Atelier dei miracoli

23 gennaio 2014 by · Commenta 

«Mi chiamo Jean. Mi occupo di un’associazione caritatevole, l’Atelier, ne ha mai sentito parlare? Aiutiamo le persone in grossa difficoltà, quelli che la vita ha ferito. Li guidiamo da un punto di vista amministrativo, psicologico, se necessario gli diamo un piccolo aiuto materiale, in breve li seguiamo in svariati modi. L’ospedale mi ha segnalato il suo caso. Per quanto concerne il recupero della memoria, se ne occuperà il personale medico» ha proseguito, «ma per il resto lei ha tutto da fare, tutto da reimparare, tutto da immaginare, tutto da costruire. Lassù crediamo di poterla aiutare, se lei è d’accordo, beninteso: bisogna essere in due per mettersi a ballare. E dunque, signorina, che cosa ne pensa?»
Avrei voluto abbracciarlo.
«È il cielo che la manda».
«Potrei dire la stessa cosa, mi creda».

Da qualche anno la “Lega degli ottimisti di Francia” – movimento che si propone di “promuovere l’ottimismo e l’entusiasmo in tutti i settori della vita pubblica e privata, economica, culturale e sociale” – organizza il Grand Prix du Livre Optimiste, per premiare il libro più positivo dell’anno, quello più capace di esprimere un punto di vista fiducioso e aperto nei confronti del futuro. A vincere il premio, nel 2013, è stato il romanzo L’Atelier dei miracoli di Valérie Tong Cuong, pubblicato oggi in Italia da Salani, che raccoglie nelle sua pagine una piccola storia che parla di speranza ma anche, e soprattutto, di umanità, considerata senza filtri e senza facili semplificazioni… continua a leggere

Carnevale in giallo

Carnevale in giallo

22 gennaio 2014 by · Commenta 

«T’ha chiamato Seba? Per la festa di sabato?».
«Sì. Te ci vai?».
«Non lo so. A me ‘sta cosa delle maschere mi pare una cazzata».
«Vero» confermò Rocco.
«Il Carnevale non ha più senso» continuò Furio. «Secondo me in Italia è un Carnevale continuo. Solo che è finito, perché in realtà stiamo in Quaresima da parecchi anni».
«E da dove ti viene ‘sta botta di filosofia?» chiese Rocco.
«So’ tutti travestiti, Rocco. Ormai vacci a capire chi è chi».

Il progetto della casa editrice Sellerio di festeggiare particolari ricorrenze o periodi dell’anno regalando ai lettori raccolte di racconti “a tema” scritti dagli autori più prestigiosi del suo catalogo, si arricchisce oggi di un nuovo capitolo, il quinto: Carnevale in giallo.
Questa volta gli investigatori che abitano i romanzi della casa editrice palermitana si troveranno costretti a confrontarsi con delitti che contengono beffe, burle, ironia nemmeno troppo velata… continua a leggere

Compendi per l’Università: la nuova collana di libreriauniversitaria.it

Compendi per l’Università: la nuova collana di libreriauniversitaria.it

22 gennaio 2014 by · Commenta 

libreriauniversitaria.it lancia in questi giorni la collana Compendi per l’Università: manuali agili, colorati, leggeri, ma contenenti tutte le nozioni più importanti delle principali discipline, organizzati in modo chiaro e organico per facilitare la comprensione e la memorizzazione. Come si intuisce dal nome la collana è studiata apposta per gli studenti universitari: sono l’ideale, infatti, per preparare in modo veloce ed efficace esami universitari e si adattano perfettamente anche allo studio in previsione di concorsi  di qualsiasi livello! I primi tre titoli di lancio sono: BiologiaChimica Fisica, ma nei prossimi mesi vedremo l’uscita di molte altre materie. … continua a leggere

Pagina successiva »