venerdì 20 ottobre 2017

Adesso

11 febbraio 2016 by · Commenta 

Gamberale

Funziona così.
Che arriviamo a un punto.
Prima di quel punto, ne abbiamo la certezza assoluta: è già successo tutto.
O almeno tutto quello per cui poteva avere un’ombra di senso ‘sta vita.
Sognavamo di fare un lavoro: non ci siamo riusciti.
Sognavamo di fare un lavoro e ci siamo riusciti: fa lo stesso.
Perché quello che conta è che l’avevamo incontrata.
Forse non l’avevamo riconosciuta subito: fa lo stesso.
Comunque l’avevamo incontrata.
L’Occasione.

Dopo il meritato successo di Per dieci minuti con le sue 200.000 copie vendute, Chiara Gamberale torna sugli scaffali delle librerie con un nuovo romanzo di particolare intensità, Adesso, edito Feltrinelli. Con quella sua scrittura calda e avvolgente, la scrittrice descrive con discrezione e delicatezza il momento dell’innamoramento, non quello adolescenziale, giovanile, dichiarata promessa di amore eterno. Ma quello successivo alla crisi, alla separazione, alla fine di un matrimonio, ai sogni infranti, alla perdita della spensieratezza, quello che lascia mutui, case, figli, cani, pensieri, ferite, porte chiuse.
Quando ci si separa da qualcuno che si ha realmente amato ci si separa anche un po’ da se stessi. Chiudere con qualcuno significa chiudere una parte di noi che è cresciuta e cambiata con quella persona, che ha fatto progetti e costruito sogni e che ora vede aprirsi la terra sotto i piedi.
Lo sa Lidia che, nonostante il suo matrimonio con Lorenzo sia finito da tempo, non riesce realmente a staccarsi dall’uomo che ha amato e con cui ha condiviso tanto, manipolatore ed egoista, eppure unico punto di riferimento della sua vita. Vuole lasciarlo andare e ricominciare, ma farlo implicherebbe mettersi in discussione, riprendere in mano la propria vita e accettare il cambiamento fuori e dentro se stessa. Non si può dire che non ci abbia provato a stare con altri uomini, ma qualcosa non è andato.
Anche Pietro sa quanto sia doloroso mettere la parola fine a una storia, soprattutto quando si rende conto che il matrimonio si basava sull’affetto più che sull’amore e che a farne la spese sarà la figlia contesa in tribunale. Eppure prima di arrivare alla separazione Pietro non aveva mai tradito la moglie, anche se non sa ancora cosa lo spingesse a esserle fedele. E ora buttarsi e dare una svolta alla propria vita è difficile ma quanto mai necessario.
Anche Valentina sente sulla propria pelle questa stessa necessità: single da anni, intrappolata in storie con uomini sposati che – lei lo sa – non lasceranno mai la moglie, per sentirsi meno sola immagina un fidanzato ideale che la aspetta a casa e che la accompagna nei suoi viaggi e nei suoi sogni.
E Luca vorrebbe sapere come si fa a ricominciare a vivere, dopo la scomparsa della moglie appena sette mesi dalle nozze e quattro di fidanzamento. Certo, sono passati anni ormai dalla sua scomparsa, ma lui aveva promesso che non avrebbe mai amato nessun’altra…
Ciò che Lidia, Pietro, Valentina, Luca (e anche Mina, Roberto…) però non sanno è che tutto accade con una velocità che non lascia il tempo di pensare, di riflettere, di fermarsi. Perché tutto succederà, è già successo, è qui. E la felicità è adesso.
Acquista Adesso, il nuovo romanzo di Chiara Gamberale, con il 15% di sconto.

Share

Commenti