martedì 22 agosto 2017

Recensione libro: “Uno sterminio di stelle” di Loriano Macchiavelli

11 luglio 2017 by · Commenta 

Dove c’erano le orecchie e il naso, restano i fori ricoperti con la stessa pelle rinsecchita color bitume… A questo pensa Sarti Antonio, sergente, chino sul mostro uscito dall’inferno. «Una mummia.» «Mummia, sì. La parola viene dal latino mumia, che a sua volta deriva da un vocabolo arabo che significa bitume.» Come accidenti il talpone abbia capito che Sarti Antonio proprio il bitume aveva in mente, non lo saprà mai.

Dopo cinque anni di attesa è tornato il sergente Antonio Sarti in “Uno sterminio di stelle”(Mondadori). Il personaggio nato dalla fantasia di Loriano Macchiavelli ha un doppio caso da risolvere e per sua fortuna c’è sempre Rosas, ex parlamentare ed erudita, pronto ad aiutarlo. Nanni Rolandina è una bella ragazza di diciannove anni che scompare all’improvviso. Durante le prime indagini sulla sparizione, si affianca un altro intricato caso. Sarti riceve una chiamata dalla località archeologica di Villanova, frazione del bolognese. La telefonata giunge dall’impresa cantieristica impegnata nella costruzione del nuovo stadio cittadino. Nel corso degli scavi, infatti, sono state rinvenute tredici mummie. Sono alte oltre due metri, hanno il cranio enorme e quasi tutte hanno i femori spezzati. È inoltre ritrovato un omphalos, ovverosia una pietra di carattere religioso incisa con scritte e disegni. Dagli indizi Rosas riesce ad abbozzare in breve una spiegazione: sembrerebbe un rituale funebre di epoca etrusca. Un caso di archeologia? Non solo. Il giorno seguente è ritrovato con i femori spezzati anche l’architetto Bonanno, il progettista dello stadio e il direttore dei lavori. Per Antonio Sarti sono dunque due i casi e forse un solo filo conduttore da seguire. Portici bolognesi, caffetterie storiche, tornanti dell’Appennino, usanze ataviche, rituali arcaici si mescolano in un continuo scambio tra passato e presente. “Uno sterminio di stelle” è un noir appassionante e ben congeniato che riporta in scena il personaggio più amato di Loriano Macchiavelli.

Acquista ora “Uno sterminio di stelle” con il 15% di sconto!

Share

Commenti