venerdì 20 ottobre 2017

Recensione libro: “Il caso Fitzgerald” di John Grisham

3 agosto 2017 by · Commenta 

L’edificio era all’angolo tra la Third e Main Street, nel cuore di Santa Rosa. Aveva un centinaio di anni ed era stato costruito per ospitare la banca più importante della cittadina, andata in rovina dopo la Depressione. In seguito era diventato una farmacia, poi di nuovo una banca, quindi una libreria. Al primo piano c’erano scatole, bauli, e archivi coperti di polvere e assolutamente privi di valore. Lassù Bruce riuscì a ricavare un suo spazio, sgombrò la stanza, tirò su un paio di pareti…

John Grisham stupisce davvero con il suo trentesimo romanzo: “Il caso Fitzgerald“. Abbandonati i sentieri del legal thriller in cui ha eccelso e con cui è divenuto celeberrimo, lo scrittore americano ci regala un’opera brillante e sorprendente. Una trama appassionante che lascia spazio anche alle riflessioni sul lavoro di scrittura, le sue difficoltà e il mondo dei libri in generale. L’intrigo di questo ultimo lavoro scaturisce da cinque preziosi manoscritti di Fitzgerald, autore simbolo degli “anni ruggenti”, rubati dal caveau della Princeton University. Una società molto poco chiara nei suoi intenti è sulle tracce di questi dattiloscritti, assicurati per milioni di dollari. Gli indizi raccolti fanno ipotizzare che sia coinvolto Bruce Cable nel furto. La fittizia isola di Camino in Florida e la sua sonnacchiosa, colorata e turistica cittadina di Santa Rosa divengono a questo punto le protagoniste della scenografia e l’assolato sfondo in cui si innescano le mosse dei personaggi. Cable è, infatti, il bibliotecario della zona ed è noto anche per essere molto attivo nel mercato nero dei testi. Su di lui deve indagare Mercer, giovane scrittrice in cerca di lavoro, afflitta dal blocco dello scrittore e ingaggiata dalla misteriosa società impegnata a trovare gli autografi. Anche l’FBI, però, si muove in questa intricata caccia al ladro e la soluzione non è affatto semplice da trovare. Dopo anni di carriera e successi, non smettono di affascinare le trame ideate da John Grisham e in “Il caso Fitzgerald” la sua bravura di scrittore si sposa a una trama inusuale e accattivante.

Acquista ora “Il caso Fitzgerald” con il 15% di sconto!

Share

Commenti