domenica 09 dicembre 2018

Nel muro, l’orrore: l’ultimo romanzo di Mauro Corona

15 novembre 2018 by · Commenta 

Oggi è passato un po’ di tempo, per l’esattezza trentadue anni, e ancora mi chiedo perché il destino mi pose in mano quel piccone. Proprio quello. Da quando ho iniziato a mettere sul quaderno la storia maledetta, mi trovo ancora lì, davanti alla baita, col piccone alzato. Sto guadagnando tempo. Perché? Perché quando calerò il primo colpo, si saprà tutto e a quel punto non ci sarà pace per nessuno.

Mauro Corona torna al romanzo: esce questa settimana, per Mondadori, “Nel muro”, una storia dura e spietata che parla di violenza.
La voce che la racconta è quella di un uomo, “ brutto, ubriacone, cattivo e infame”. Un uomo che odia le donne, e anche gli uomini. Ma le donne di più. Ha simpatia solo per gli animali. Detesta la sua stirpe, una stirpe di ubriaconi e di cattivi, e fin da bambino capisce che qualcosa in lui non va, perché ha il malsano desiderio di strangolare le bambine. Per fuggire da quell’umanità che detesta, il protagonista del romanzo decide di andare a vivere in una baita nel bosco. Non s’immagina però quel che l’aspetta. Picconando una parete della baita, per restaurare il vecchio edificio e renderlo abitabile, l’uomo trova tre donne mummificate nell’intercapedine del muro.

Un secolo e mezzo di morte chiusa lì dentro, nel silenzio degli inverni, nella solitudine della montagna, nell’ignara indifferenza del mondo. Nessuno sapeva nulla. Chi sapeva e le aveva murate nella cripta di certo non viveva più. Chi erano quelle donne? Perché le avevano ridotte così?

Osservando meglio quei corpi martoriati, il protagonista si accorge di un ulteriore dettaglio: sulla pelle delle donne sembra esserci scritto qualcosa, geroglifici incomprensibili le ricoprono interamente. Chi avrà commesso quell’orrore? E soprattutto cosa vorrà dire quel messaggio? Per chi narra è l’inizio di anni di follia, in cui l’unico pensiero è decifrare quello spaventoso codice.
Nel mezzo di una Natura imponente e parlante, si svolge questa vicenda cupa, gotica, morbosa, dai toni crudi e a tratti blasfemi. “Nel muro“, il nuovo romanzo di Mauro Corona, è un thriller che tiene incollati dalla prima all’ultima pagina.

Acquista ora “Nel muro” con il 15% di sconto!

Share

Commenti