martedì 19 febbraio 2019

Un romanzo sul passato e l’oblio: “Idda” di Michela Marzano

28 Gennaio 2019 by · Commenta 

Le piante hanno un metabolismo molto particolare, ripeto da anni ai miei studenti, sono organismi autotrofi che, a differenza degli esseri umani e degli altri animali, producono autonomamente le sostanze organiche necessarie al proprio sostentamento: lezione n. 1. Le piante non hanno bisogno di nessuno. Niente legami, niente relazioni, niente di niente – anche se questo non lo dicevo, mi limitavo a pensarlo.

Idda”: s’intitola così l’ultimo libro di Michela Marzano uscito per la collana Stile Libero Big di Einaudi. “Idda” come lei, in dialetto salentino. “Lei”, come la donna che involontariamente scompagina tutte le deboli certezze su cui si regge il presente della protagonista.

Alessandra insegna biologia in un’università di Parigi. Ha quarantun anni e convive con Pierre. Alessandra è nata in Salento, la terra dell’olio e del buon vino, ma dalla Puglia se n’è andata ormai da molti anni: con la propria famiglia e col passato ha voluto recidere ogni legame; quella a Parigi è una nuova vita.
Un giorno accade qualcosa: Alessandra e Pierre debbono fare i conti con l’avanzare dall’Alzheimer nella vita di Annie, la madre di lui. Non è un momento facile, né per Pierre che vede sua madre perdere gradualmente il contatto con la realtà; né per Alessandra. Mentre fa ordine nell’appartamento della suocera, scoprendo oggetti e lettere che ne restituiscono il lontano passato, Alessandra si trova infatti a ripensare alla propria infanzia.

La memoria appare e scompare, ha detto la dottoressa Brun a proposito di Annie. Ma se l’oblio copre tutto, penso, forse è a causa di qualcosa che è successo, che si è rotto, qualcosa che si è taciuto quando invece si sarebbe dovuto urlare, e allora pure i ricordi più belli finiscono con l’essere sepolti.

Mentre Annie perde la memoria, Alessandra insomma riacquista gradualmente la propria. Questioni scansate per molto tempo, di fronte a “idda” si fanno irrimandabili.

Michela Marzano scrive un romanzo sui dolori della vita, sulla caducità umana, ma anche sull’amore e la tenerezza. Una storia che parla dell’essere madri e dell’essere figlie, e di molto altro ancora.

Acquista ora “Idda” di Michela Marzano con il 15% di sconto!

Share

Commenti