sabato 20 luglio 2019

“Il manuale della felicità”: dieci regole pratiche per migliorare la propria vita secondo Raffaele Morelli

10 Maggio 2019 by · Commenta 

Facciamo tanti sforzi per riempire ogni nostra giornata di obiettivi, di attività e di impegni, pensando così di dare un senso alla nostra vita. Invece la nostra felicità e la nostra realizzazione arrivano esattamente dall’opposto: dalla ricerca del vuoto, dell’assenza.

Il manuale della felicità” è il nuovo libro di Raffaele Morelli in libreria per Mondadori.
Psichiatra, psicoterapeuta, filosofo e saggista amato dal grande pubblico, dopo “La vera cura sei tu” e “Breve corso di felicità. Le antiregole che ti danno la gioia di vivere” Morelli con questo libro ci regala dieci regole pratiche per ritrovare la felicità.
Durante la nostra esistenza cerchiamo sempre di migliorarci e passiamo tutto il nostro tempo a cercare di sistemare quelle cose della nostra vita che non funzionano o non ci piacciono. E se fosse proprio questo continuo giudicarci il vero problema? Riprendendo gli antichi insegnamenti taoisti Morelli ci insegna a lasciarsi andare, a non rimuginare sul passato.Secondo lo psichiatra bisogna infatti imparare a lasciar correre, a diventare fluidi come l’acqua, perché è proprio quando smettiamo di lamentarci e di imporci una meta prefissata che finalmente la felicità appare nella nostra vita.

Solo se si smette di lottare con se stessi si può realizzare la propria unicità

Morelli durante il suo lavoro ha visto come il cercare la continua approvazione degli altri danneggi la nostra anima e possa portare alla creazione di aspirazioni e desideri falsi, costruiti soltanto per accontentare qualcuno.

“ll manuale della felicità” è un libro ricco di testimonianze e spunti utili per diventare più sereni con se stessi, una profonda riflessione su una società che sempre più spesso ci spinge verso il miglioramento e la perfezione continua a discapito della nostro benessere.

Acquista ora “ll manuale della felicità” di Raffaele Morelli con il 15% di sconto!

Commenti