sabato 19 ottobre 2019

“La partita”: il romanzo di Italia-Brasile 1982

22 Luglio 2019 by · Commenta 

La partita. Il romanzo di Italia-Brasile

L’abbaglio verde del prato inonda le iridi affamate dei giocatori. Schierati come soldati, ventidue uomini fissano in silenzio lo splendore dell’erba. Zoff ha sulle spalle centoquattro difese azzurre e in mano un gagliardetto. Su di lui sono posati gli occhi di un brasiliano. È Oscar. Il capitano azzurro si chiama Dino, come suo padre.

È da poco uscito in libreria per Mondadori “La partita. Il romanzo di Italia-Brasile”, un vero e proprio romanzo scritto da Piero Trellini che racconta la partita fra Italia e Brasile giocata nel 1982 durante il mondiali di calcio.

Una partita, quella giocata il 5 luglio 1982 nello stadio Sarrià di Barcellona, che è rimasta negli annali della storia del calcio: ancora oggi i brasiliani, che all’epoca erano certissimi di battere gli azzurri e passare alle semifinali, chiamano quel match la tragedia del Sarrià.

“La partita” non è però soltanto il racconto di quei novanta minuti di sport che hanno creato, secondo alcuni, uno dei più grandi incontri di calcio di tutti i tempi, ma è anche il racconto di come le due squadre sono arrivate al mondiale e a quel fatidico match, la narrazione delle storie calcistiche di due nazionali sicuramente diverse, ma che hanno però molti punti in comune.
Soprattutto nel libro troviamo le storie di alcuni personaggi che saranno segnati per tutta la vita da quell’incontro, come ad esempio Josè, un bambino di dieci anni che diventerà suo malgrado il simbolo della sconfitta brasiliana, il CT italiano Enzo Bearzot detto il “Vecio” con la sua amata pipa, o ancora l’arbitro di quella sfida, Abraham Klein, un sopravvissuto all’Olocausto.

Le cinque della sera, l’ora delle corride. Un uomo solo è al centro del campo nello stadio Sarrià di Barcellona. Il suo nome è Abraham Klein. Porta un orologio per polso, uno tradizionale, l’altro digitale. Non può lasciare nulla al caso, non può certo permettersi di sbagliare. Proprio ora, proprio oggi. È il suo giorno.

“La partita. Il romanzo di Italia-Brasile” è il racconto di una grande impresa della nazionale italiana, un libro che permetterà ai tifosi di rivivere le emozioni di quella partita e che farà conoscere ai più giovani un importante pezzo della storia calcistica italiana e mondiale.

Acquista “La partita. Il romanzo di Italia-Brasile” con il 15% di sconto!

Commenti