mercoledì 13 novembre 2019

“Il grande romanzo dei Vangeli”: il dialogo tra Corrado Augias e Giovanni Filoramo sui personaggi delle Scritture

11 Settembre 2019 by · Commenta 

Il grande romanzo dei Vangeli - Corrado Augias, Giovanni Filoramo

I personaggi delle Scritture ci vengono incontro irrigiditi dalla loro funzione, non uomini o donne ma simboli, figure piene di fascino che però si presentano con la fissità delle statue. Viene da chiedersi se non sia possibile raccontarli come se fossero protagonisti d’un dramma o d’un romanzo, fatti come ciascuno di noi di carne e di sangue, ma completati, come ogni personaggio della letteratura, da un plausibile rivestimento fantastico.

In “Il grande romanzo dei Vangeli” Corrado Augias, dopo libri come “Inchiesta su Maria” e “Le ultime diciotto ore di Gesù”, continua a indagare il cristianesimo da una prospettiva atea, questa volta assieme al professore emerito di Storia del cristianesimo Giovanni Filoramo. In questo saggio, uscito da poco in libreria per Einaudi, i due autori dialogano sui personaggi che troviamo all’interno del Vangelo.

Cosa succederebbe se si provasse a raccontare i Vangeli tralasciando la loro origine e le loro implicazioni teologiche? Sicuramente, oltre a rimanere affascinati dalle quattro versioni di una stessa storia, quella di un predicatore che sfida il potere e che viene processato e condannato a morte, si rimarrebbe molto colpiti da tutta quella folla di personaggi in cui quel predicatore si imbatte o da cui viene accompagnato nel corso della sua breve vita.
Per questo Augias, insieme al professor Filoramo, in questo saggio mette sotto la lente d’ingrandimento gli uomini e le donne che appaiono nei Vangeli esaminando le loro vite, ma anche i segreti e le loro origini non tramandate all’interno dei testi. Ogni capitolo del libro è dedicato a un personaggio, che viene introdotto da una breve testo a cui segue un vero e proprio dialogo fra Augias e Filoramo, una discussione incentrata sul personaggio a cui il capitolo è dedicato. Perché, ad esempio, Maria Maddalena, figura che dovrebbe avere un carattere centrale, è soltanto abbozzata nei testi del Vangelo? O ancora perché Giuseppe sembra indifferente di fronte allo straordinario destino che gli è stato riservato? E che ruolo ha all’interno dei Vangeli la figura del popolo?

C’è nei Vangeli un grandioso protagonista collettivo che non può essere ignorato: il popolo.

In “Il grande romanzo dei Vangeli” Augias e Filoramo cercano di capire le relazioni e le vicissitudini dei personaggi che si muovono intorno a Gesù, compiendo un’impresa molto ardua: raccontare in maniera totalmente nuova una storia millenaria, che tutti pensavamo di conoscere.

Acquista “Il grande romanzo dei Vangeli” con il 15% di sconto!

Commenti