venerdì 06 dicembre 2019

“Il coltello”: il dodicesimo capitolo della serie di Harry Hole

16 Settembre 2019 by · Commenta 

Il coltello - Jo Nesbø

Harry si svegliò. Qualcosa non andava. Sapeva che presto si sarebbe ricordato cos’era, che quei pochi benedetti secondi di incertezza erano tutto ciò che gli era concesso prima che lo colpisse il pugno della realtà. Aprì gli occhi e subito se ne pentì.

Su paperback.it parliamo in anteprima di “Il coltello”, il nuovo libro dello scrittore norvegese Jo Nesbø edito da Einaudi, che sarà disponibile a partire da domani in tutte le librerie. “Il coltello” è il dodicesimo capitolo della serie dedicata al poliziotto Harry Hole, apparso per la prima volta in “Il pipistrello”.

Sono tempi molto difficili per Harry Hole: è ricaduto nell’alcolismo, e proprio per questo motivo Rakel, la donna della sua vita, lo ha cacciato di casa.

Fissò la bottiglia vuota del whisky che si era fermata tra le piante dei suoi piedi. Peter Dawson Special. Non era particolarmente buono. Il Jim Beam era buono.

Anche al lavoro Hole è stato relegato all’ufficio che si occupa di esaminare vecchi casi, quando vorrebbe soltanto lavorare sui crimini che, secondo lui, sono collegati a Svein Finne, maniaco sessuale che in gioventù ha arrestato, ma che ora è nuovamente in libertà.
Quando un giorno si risveglia con le mani e i vestiti imbrattati di sangue, per Harry non è che soltanto l’inizio di un terribile incubo: qualcuno di molto vicino a lui rimane vittima di un omicidio. Il poliziotto deve assolutamente indagare, ma a causa del suo problema con il bere è ormai arrivato a toccare il fondo: ha continui black out, e dubita sempre più di se stesso, tanto da arrivare a pensare di essere coinvolto nel terribile omicidio.

In “Il coltello” Jo Nesbø fa precipitare il suo protagonista Harry Hole negli abissi più oscuri dell’animo umano, regalandoci una trama dai risvolti sorprendenti, dove sarà impossibile capire chi è l’assassino se non alla fine.

Acquista “Il coltello” con il 15% di sconto!

Commenti