martedì 02 giugno 2020

Nozze: il ritorno dei Bastardi di Pizzofalcone

12 Dicembre 2019 by · Commenta 

Che poi, un matrimonio in febbraio.
Ma pensi che la gente sia scema?
Sì, l’ho sentita la storia che sei andata dicendo in giro, che banalità i matrimoni a maggio o a giugno, quando si sposano tutti, che palle. Che poi ti ritrovi dovunque con altre coppie, valigie firmate nuove di zecca e camicie a fiori, all’aeroporto alle sei di mattina. Io, hai detto, voglio andare al mare quando gli altri hanno i cappotti addosso. Dall’altra parte del mondo, in mano un drink con l’ombrellino, al sole, a pensare a voi che lavorate tremando dal freddo o sotto la pioggia.

Maurizio De Giovanni torna in libreria con “Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone“, edito da Einaudi, che segna il ritorno alle indagini della più famosa unità della questura di Napoli, già protagonista di “I Bastardi di Pizzofalcone” e “Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone“.

Lojacono e i Bastardi si trovano a indagare sull’omicidio di una giovane ragazza, rinvenuta in una grotta vicino alla spiaggia, colpita al cuore con un coltello, privata della vita alla vigilia del giorno più importante, quello del suo matrimonio, l’abito da sposa galleggia sull’acqua plumbea del mare partenopeo in un febbraio gelido.

Lo andarono a prendere in tre: Lojacono, Romano e Aragona. Quest’ultimo restò alla guida: la rigidità del collo lo rendeva simile a un composto autista anglosassone, non fosse che per l’intero tragitto aveva bestemmiato per il traffico e il dolore.
La Piras aveva firmato il mandato per il fermo, dopo un breve colloquio con gli organi competenti in procura. Il rischio di alterazione delle prove e il pericolo di fuga erano concreti.
Lojacono era stupito: aveva interrogato l’uomo due volte, e non aveva avvertito quella crepa nel dolore che, anche a posteriori, poteva essere un dettaglio che apriva alla colpevolezza.

Il nuovo libro di De Giovanni regala una nuova dimensione personale ai Bastardi, riportando i contrasti e i dualismi che si generano e il confronto reciproco tra ciascuno dei protagonisti, impegnati a risolvere un caso complesso e intricato che fa breccia nei sentimenti del lettore fino a svelare una verità sorprendente ed imprevedibile.

Acquista “Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone” con il 15% di sconto!

Commenti