domenica 18 agosto 2019

“Notre-Dame”: l’omaggio di Ken Follett alla cattedrale francese

“Notre-Dame”: l’omaggio di Ken Follett alla cattedrale francese

12 Luglio 2019 by · Commenta 

“[…] la meravigliosa cattedrale di Notre-Dame a Parigi, una delle più grandi realizzazioni della civiltà europea, era in fiamme. Quello spettacolo ci lasciò attoniti e profondamente turbati. Ero sull’orlo delle lacrime. Qualcosa di inestimabile stava morendo ai nostri occhi. Era una sensazione sconvolgente, come quando la terra trema.”

Parigi, 15 aprile 2019. Notre-Dame prende fuoco, le immagini della cattedrale in fiamme fanno il giro del mondo, tra le milioni di persone che osservano sconvolte il disastro c’è anche lui, Ken Follett, lo scrittore conosciuto soprattutto per il best seller “I pilastri della terra”.

Ken Follett è molto legato a Notre-Dame: esperto di cattedrali gotiche, si è documentato moltissimo anche su Notre-Dame per poter descrivere la costruzione della cattedrale di Kingsbridge, tema centrale del suo romanzo. Proprio per questo quando vede Notre-Dame in fiamme sente di dover fare qualcosa. E quel qualcosa è proprio…continua a leggere

“Prima di Piazza Fontana. La prova generale”: il libro-inchiesta di Paolo Morando

“Prima di Piazza Fontana. La prova generale”: il libro-inchiesta di Paolo Morando

5 Luglio 2019 by · Commenta 

Sono due gli ordigni che seminano il terrore nella Milano del 25 aprile 1969. Il primo, quello alla Fiera, esplode appunto alle 19.03 a un centinaio di metri dal salone dei congressi, nell’enorme padiglione della Fiat in viale dell’Industria, in una sala adibita alla proiezione di documentari. I feriti, non gravi, sono 20: li provoca soprattutto la pioggia di schegge e fili di rame dalle vetrate e dai quadri luminosi che illustrano i settant’anni della casa automobilistica torinese.

Prima di Piazza Fontana. La prova generale” è un libro-inchiesta edito da Laterza nella collana “I robinson. Letture” e scritto da Paolo Morando, giornalista vicecaporedattore del “Trentino”, già autore di “Dancing Days. 1978-1979. I due anni che hanno cambiato l’Italia” e “80’. L’inizio della barbarie”.

Paolo Morando racconta una storia ignobile della giustizia italiana, la prova generale della strategia della tensione, uno dei momenti più cruciali della storia repubblicana a cinquant’anni dai fatti. È il 25 aprile del 1969, a Milano scoppiano due bombe: una all’Ufficio cambi della Banca Nazionale delle Comunicazioni della Stazione centrale e una alla Fiera campionaria. I primi sospetti sugli autori dell’attentato ricadono sugli…continua a leggere

“La notte del Getsemani”: il saggio psicoanalitico di Massimo Recalcati sull’iconico episodio biblico

“La notte del Getsemani”: il saggio psicoanalitico di Massimo Recalcati sull’iconico episodio biblico

12 Giugno 2019 by · Commenta 

Nella notte del Getsemani Gesù appare nella sua più radicale umanità. Ancora più della crocifissione questa notte parla della finitezza vulnerabile della vita del Cristo, parla di noi, della nostra condizione umana.

La notte del Getsemani”, edito da Einaudi, è il nuovo libro di Massimo Recalcati, lo psicoanalista più seguito d’Italia. In questo saggio Recalcati analizza dal punto di vista psicoanalitico uno dei momenti più iconici della vita di Gesù: la notte del Getsemani.

Gesù dopo l’Ultima Cena si è ritirato nel Getsemani, un piccolo orto di ulivi poco distante da Gerusalemme. Qui arriva Giuda che, seguito da un piccolo gruppo di soldati, lo bacia: in questo modo Giuda segnala Gesù ai soldati, tradendolo. Ma Giuda non è l’unico traditore, anche Pietro, fedelissimo fra i suoi discepoli, tradisce il suo maestro abbandonandolo al suo destino. Recalcati spiega come il tradimento…continua a leggere

“Specchi nel cervello” di Giacomo Rizzolatti e Corrado Sinigaglia: un viaggio alla scoperta dei neuroni specchio

“Specchi nel cervello” di Giacomo Rizzolatti e Corrado Sinigaglia: un viaggio alla scoperta dei neuroni specchio

17 Maggio 2019 by · Commenta 

Per proprietà mirror (o specchio) intendiamo la proprietà di neuroni di rispondere sia quando un comportamento di un certo tipo è compiuto in prima persona sia quando si osserva compiuto da altri.

Oggi parliamo di scienza con “Specchi nel cervello. Come comprendiamo gli altri dall’interno” di Giacomo Rizzolatti e Corrado Sinigaglia, libro edito da Raffaello Cortina Editore per la collana “Scienza e idee”.
In questo volume i due studiosi, autori del precedente “So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio”, riportano gli studi che…continua a leggere

“Il manuale della felicità”: dieci regole pratiche per migliorare la propria vita secondo Raffaele Morelli

“Il manuale della felicità”: dieci regole pratiche per migliorare la propria vita secondo Raffaele Morelli

10 Maggio 2019 by · Commenta 

Facciamo tanti sforzi per riempire ogni nostra giornata di obiettivi, di attività e di impegni, pensando così di dare un senso alla nostra vita. Invece la nostra felicità e la nostra realizzazione arrivano esattamente dall’opposto: dalla ricerca del vuoto, dell’assenza.

Il manuale della felicità” è il nuovo libro di Raffaele Morelli in libreria per Mondadori.
Psichiatra, psicoterapeuta, filosofo e saggista amato dal grande pubblico, dopo “La vera cura sei tu” e “Breve corso di felicità. Le antiregole che ti danno la gioia di vivere” Morelli con questo libro ci regala dieci regole pratiche per ritrovare la felicità.

Durante la nostra esistenza cerchiamo sempre di migliorarci e passiamo tutto il nostro tempo a cercare di sistemare quelle cose della nostra vita che non funzionano o non ci piacciono.
E se fosse proprio questo continuo giudicarci il vero problema? Riprendendo gli antichi insegnamenti taoisti Morelli ci insegna a… continua a leggere

“La coscienza e la legge”: un dialogo tra Raffaele Cantone e Vincenzo Paglia sulla giustizia

“La coscienza e la legge”: un dialogo tra Raffaele Cantone e Vincenzo Paglia sulla giustizia

10 Aprile 2019 by · Commenta 

La giustizia non basta mai. Anche nel più perfetto Stato del mondo, resteranno sempre uomini e donne esclusi.

Come definire quel che è giusto? È questa la domanda di fondo in una delle più interessanti novità di Laterza in libreria: “La coscienza e la legge”, di Raffaele Cantone e Vincenzo Paglia, è un’illuminante botta e risposta tra un uomo di Stato e un uomo di Chiesa, che, mescolando filosofia, giurisprudenza e teologia, problematizza e approfondisce il concetto di “giustizia”, considerandone le ricadute sulle principali questioni dell’attualità politica.

Uno è il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione; l’altro il presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del Matrimonio e della Famiglia. Uno è stato…continua a leggere

Alleggerire corpo e spirito: Franco Berrino e Daniel Lumera ci spiegano come fare ne “La via della leggerezza”

Alleggerire corpo e spirito: Franco Berrino e Daniel Lumera ci spiegano come fare ne “La via della leggerezza”

27 Marzo 2019 by · Commenta 

La smania di consumo di cibo della società occidentale contemporanea non trova certamente le sue cause nella necessità dell’organismo di ricevere un surplus nutritivo. Mangiamo, il più delle volte, per stress, mancanza di affetto, solitudine, paura, inerzia, noia. La scorpacciata diventa una forma di vizio e trasgressione per riempire vuoti esistenziali apparentemente incolmabili. In queste situazioni di disagio psicologico il cibo diviene la miglior “droga legale” di pronto consumo per sedarsi. Il cibo in eccesso è, in molti casi, assunto come surrogato per mettere a tacere temporaneamente emozioni, percezioni e pensieri che non siamo in grado di gestire e affrontare.

È ormai in libreria da qualche giorno “La via della leggerezza”, l’ultimo libro di Franco Berrino e Daniel Lumera per Mondadori, che ci insegna a perdere peso nel corpo e nell’anima.

Non è così comune che un medico e un esperto di meditazione scrivano un libro a quattro mani. È però ciò che è accaduto con “La via della leggerezza”, e il risultato è un approccio decisamente originale e fuori dagli schemi ai problemi di…continua a leggere

L’amore come incontro con un’alterità irriducibile: “Mantieni il bacio” di Massimo Recalcati

L’amore come incontro con un’alterità irriducibile: “Mantieni il bacio” di Massimo Recalcati

13 Marzo 2019 by · Commenta 

Non esiste amore che non si nutra di mancanza. Lacan lo dice a suo modo in una forma divenuta celebre: amare significa dare all’Altro quello che non si ha. Significa che nell’amore non mi limito a dare all’Altro quello che possiedo, cose, oggetti, sicurezze, prospettive, rendite; il dono più proprio dell’amore è il dono della nostra mancanza, è il dono della nostra ferita.

Una nuova pubblicazione per Feltrinelli di Massimo Recalcati: “Mantieni il bacio. Lezioni brevi sull’amore” è un libro in sette capitoli sul più misterioso e affascinante dei sentimenti umani.

Si possono dare lezioni sull’amore? La risposta è evidente: no. Ma poiché, come diceva Lacan, i mestieri dell’analista e dell’insegnante si fondando sull’impossibilità stessa, ecco Recalcati gettarsi di petto in questa sfida impossibile: parlare d’amore in sette brevi lezioni. In questo libro, nato durante la preparazione della trasmissione di Rai 3 “Lessico amoroso”, lo psicanalista e filosofo milanese ci parla della…continua a leggere

“La nazione delle piante” di Stefano Mancuso, ovvero perché è davvero arrivato il momento di riconsiderare daccapo il nostro posto su questo pianeta

“La nazione delle piante” di Stefano Mancuso, ovvero perché è davvero arrivato il momento di riconsiderare daccapo il nostro posto su questo pianeta

6 Marzo 2019 by · Commenta 

Avete mai visto quei film di fantascienza in cui delle cattivissime specie aliene, dopo aver consumato le risorse di innumerevoli altri pianeti, come cavallette spaziali, arrivano sulla Terra con l’idea di farne un sol boccone? Siamo noi, quegli alieni. Soltanto che altri pianeti da distruggere dopo la Terra non esistono. Faremmo bene a capirlo il prima possibile.

Oggi su paperback.it l’anteprima di un libro in uscita domani per Laterza: “La nazione delle piante” di Stefano Mancuso.

Chi ha dato all’uomo la facoltà di ritenersi il Signore indiscusso del pianeta Terra? Su che cosa si fonda questa autoproclamazione? Ragioni di maggioranza numerica, di designazione divina, di superiorità biologica della specie? Come dimostra Mancuso, nessuna delle tre sta in piedi.

Coi suoi sette miliardi e mezzo di esemplari, l’uomo non è che…continua a leggere

Un avvertimento di Madeleine Albright: il fascismo resta una minaccia

Un avvertimento di Madeleine Albright: il fascismo resta una minaccia

15 Febbraio 2019 by · Commenta 

Perché secondo il rapporto di Freedom House la democrazia appare sempre più «sotto minaccia e in regressione»? Perché molti centri di potere cercano di minare la fiducia dell’opinione pubblica nel voto, nella giustizia, nei media e, fatto fondamentale per il futuro del pianeta, nella scienza? Perché si è assistito senza reagire al formarsi di divari così gravi tra ricchi e poveri, centri e periferie, cittadini istruiti e cittadini a bassa scolarizzazione? Perché gli Stati Uniti hanno abdicato almeno per il momento alla loro leadership in materia di relazioni internazionali? Perché, infine, a questo punto del Ventunesimo secolo, si è tornati a parlare di fascismo?

Grazie all’editore Chiarelettere arriva in Italia “Fascismo. Un avvertimento”, un saggio della politica e diplomatica statunitense Madeleine Albright.

La prima donna ad aver ricoperto la carica di Segretario di Stato degli Stati Uniti, scrive un libro che come recita il sottotitolo è “un avvertimento”, un invito a non abbassare la guardia e a tenere gli occhi bene aperti. Perché mentre il termine “fascista” è usato sempre più di frequente e a sproposito, la conoscenza reale dei fascismi del XX secolo si fa più sfumata e con essa la capacità critica di comprendere con quali forme il fascismo sopravviva e/o rinasca al giorno d’oggi. La vittoria elettorale di…continua a leggere

Pagina successiva »