mercoledì 13 novembre 2019

La mia ombra è tua: il racconto di un giorno che vale la vita intera

La mia ombra è tua: il racconto di un giorno che vale la vita intera

30 Settembre 2019 by · Commenta 

Se si sfiorava la foto del Vezzosi nel pezzo del “Corriere” si apriva il mio profilo Instagram, ora ribattezzato @zapata97, dove campeggiava la foto di noi due insieme e si leggeva che io e Vittorio eravamo partiti per uno sfrenato viaggio in Italia che avremmo documentato con foto e video, e sarebbe durato due giorni e due notti per concludersi all’arena alla fiera di Milano, domenica mattina, alle 12:00, quando il Maestro avrebbe parlato degli Ottanta e Novanta alle sue lettrici e ai suoi lettori, ma anche all’Italia tutta, interrompendo venticinque anni di silenzio perché aveva qualcosa di molto importante da dire.

La mia ombra è tua” di Edoardo Nesi è uscito da pochissimo in libreria per La nave di Teseo. Con questo nuovo romanzo Nesi, già autore di “L’estate infinita” e “Tutto è in frantumi e danza”, ci regala il racconto di un giorno che vale…continua a leggere

Peccati immortali: il giallo che racconta Roma e l’Italia di oggi

Peccati immortali: il giallo che racconta Roma e l’Italia di oggi

27 Settembre 2019 by · Commenta 

Di scatto infilò il telefonino sotto la tonaca. L’avrebbe aperto ed esaminato, con calma, più tardi. Conoscendo il cardinale, era preparata al peggio. Ma quello che avrebbe visto da lì a poco era più nero dell’abisso più fondo che potesse immaginare.

È uscito da poco per Mondadori “Peccati immortali”, romanzo giallo scritto dagli inviati speciali del “Corriere della sera” Aldo Cazzullo, già autore di “La mia anima è ovunque tu sia”, e Fabrizio Roncone, autore di “La paura ti trova”.

“Peccati immortali” è ambientato a Roma, in un futuro molto vicino. Salvini non è più al governo perché…continua a leggere

“L’estate dell’incanto”: la fragilità incorruttibile del ricordo raccontata da Francesco Carofiglio

“L’estate dell’incanto”: la fragilità incorruttibile del ricordo raccontata da Francesco Carofiglio

25 Settembre 2019 by · Commenta 

È successo d’estate, molti anni fa. Tra le nebbie che affollano, adesso, i miei pensieri di vecchia, una luce rischiara una piccola porzione di mondo. Chiudo gli occhi e rivedo, intatta, la bellezza radiosa della campagna. Riesco a distinguere ogni dettaglio, nel fremito delle ciglia, colpite dai raggi obliqui del mattino. Avevo dieci anni, e il mondo stava per affondare nell’abisso. Ma per me era solo estate e campagna. La più bella estate della mia vita.

L’estate dell’incanto” è l’ultimo romanzo edito da Piemme di Francesco Carofiglio, architetto, regista e scrittore già autore, tra i tanti, di “La casa nel bosco” e “Una specie di felicità”. In “L’estate dell’incanto” Carofiglio, attraverso i ricordi di un’anziana signora, racconta l’ultima estate prima della perdita dell’innocenza.

Miranda, anziana novantenne, ricorda l’estate del 1939, quella dei suoi dieci anni. Il mondo a quel tempo era…continua a leggere

“Il lupo nell’abbazia”: un enigma della camera chiusa ambientato all’interno di un’ abbazia benedettina

“Il lupo nell’abbazia”: un enigma della camera chiusa ambientato all’interno di un’ abbazia benedettina

23 Settembre 2019 by · Commenta 

Walfrido, così terrorizzato da non riuscire a proferir parola, si limitò a sollevare i palmi. Che alla luce della lanterna si rivelarono rossi di sangue. «Ti sei ferito?» intervenne Adamantius. Per tutta risposta, l’amico puntò lo sguardo verso il basso, su ciò che a prima vista pareva un grosso fagotto abbandonato in un angolo. Un fagotto da cui spuntava un volto ancora più bianco dei fiocchi di neve che, proprio in quel momento, iniziavano a cadere in piccoli turbini dal cielo.

Marcello Simoni, lo scrittore italiano di thriller storici più venduto al mondo e autore del bestseller “Il mercante di libri maledetti”, ci regala un nuovo giallo storico con “Il lupo nell’abbazia”, libro edito da Mondadori per la collana “Il giallo Mondadori” e da poco disponibile in tutte le librerie.

832 d.C. Nell’abbazia benedettina di Fulda, nella regione dell’Assia, trova riparo il contingente armato dell’imperatore Ludovico il Pio, sorpreso da…continua a leggere

“Il pittore di anime”: Ildefonso Falcones ci porta nella Barcellona dei primi anni del Novecento

“Il pittore di anime”: Ildefonso Falcones ci porta nella Barcellona dei primi anni del Novecento

20 Settembre 2019 by · Commenta 

Dalmau non tardò a individuare. In prima fila, davanti a tutte, con lo sguardo di sfida, come se quello potesse bastare a fermare il tram della linea di Gràcia che si avvicinava. Dalmau sorrise. Cosa non avrebbero ottenuto, con quello sguardo… Montserrat, sua sorella minore, ed Emma, la sua fidanzata, erano inseparabili, unite nella sventura e nella lotta operaia.

Oggi parliamo di “Il pittore di anime” di Ildefonso Falcones, autore del bestseller “La cattedrale del mare”. Con “Il pittore di anime”, edito da Longanesi e da poco disponibile nelle librerie, Falcones ci trasporta nella Barcellona del primo ‘900.

1901, Barcellona. La città è divisa in due: da una parte le classi più umili con i loro edifici fatiscenti, dall’altra…continua a leggere

“Siamo Palermo”: Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio raccontano la città di Palermo

“Siamo Palermo”: Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio raccontano la città di Palermo

18 Settembre 2019 by · Commenta 

Prima di cominciare la discesa verso Palermo, papà toglieva il piede dall’acceleratore. «Tra poco vedremo Palermo, la tua città» diceva serio. E quando aggiungeva «tu sei nata qui» mi sentivo importante. Come il sipario dell’Opera dei Pupi dove mi portavano i cuginetti palermitani, il cielo pian piano si sollevava e cominciavo a vedere Monte Pellegrino e il mare di un blu profondo, così diverso da quello chiaro e sabbioso di Agrigento.

È da poco uscito in libreria per Mondadori Strade blu “Siamo Palermo”, libro scritto a quattro mani da Simonetta Agnello Hornby, scrittrice di “La Mennulara”, e da Mimmo Cuticchio, erede diretto e interprete della tradizione palermitana dell’Opera dei pupi.

Simonetta Agnello Hornby e Mimmo Cuticchio si sono incontrati in anni recenti e da quell’incontro è nata una grande amicizia. I due hanno scelto di raccontare la loro…continua a leggere

“I testamenti”: Margaret Atwood ci riporta ancora nella terribile distopia di Gilead

“I testamenti”: Margaret Atwood ci riporta ancora nella terribile distopia di Gilead

13 Settembre 2019 by · Commenta 

Chi sei, mio lettore? E quando? Forse domani, forse tra cinquant’anni, forse mai. Magari sei una delle nostre Zie di Ardua Hall, che s’imbatte per caso in questo resoconto. Dopo un attimo di orrore per la mia peccaminosità brucerai queste pagine per serbare intatta la tua immagine devota? Oppure cederai all’universale sete di potere e correrai dagli Occhi per tradirmi?

I testamenti”, il nuovo libro della scrittrice Margaret Atwood, il seguito di “Il racconto dell’ancella”, romanzo distopico da cui è stata tratta la serie tv “The Handmaid’s Tale”, è da poco uscito in libreria per l’editore Ponte alle grazie.

Ne “Il racconto dell’ancella” Margaret Atwood ci ha portato a Gilead, una nazione del Nord America in un futuro distopico…continua a leggere

“Il grande romanzo dei Vangeli”:  il dialogo tra Corrado Augias e Giovanni Filoramo sui personaggi delle Scritture

“Il grande romanzo dei Vangeli”: il dialogo tra Corrado Augias e Giovanni Filoramo sui personaggi delle Scritture

11 Settembre 2019 by · Commenta 

I personaggi delle Scritture ci vengono incontro irrigiditi dalla loro funzione, non uomini o donne ma simboli, figure piene di fascino che però si presentano con la fissità delle statue. Viene da chiedersi se non sia possibile raccontarli come se fossero protagonisti d’un dramma o d’un romanzo, fatti come ciascuno di noi di carne e di sangue, ma completati, come ogni personaggio della letteratura, da un plausibile rivestimento fantastico.

In “Il grande romanzo dei Vangeli” Corrado Augias, dopo libri come “Inchiesta su Maria” e “Le ultime diciotto ore di Gesù”, continua a indagare il cristianesimo da una prospettiva atea, questa volta assieme al professore emerito di Storia del cristianesimo Giovanni Filoramo. In questo saggio, uscito da poco in libreria per Einaudi, i due autori dialogano sui personaggi che troviamo all’interno del Vangelo.

Cosa succederebbe se si provasse a raccontare i Vangeli tralasciando…continua a leggere

“L’Istituto”: il re dell’orrore Stephen King ci regala ancora una volta una storia in cui un gruppo di ragazzi combatte contro il Male

“L’Istituto”: il re dell’orrore Stephen King ci regala ancora una volta una storia in cui un gruppo di ragazzi combatte contro il Male

9 Settembre 2019 by · Commenta 

Si chiese se fosse impazzito, uscito di testa come un ragazzino in un film dell’orrore scritto e diretto da M. Night Shyamalan. D’altronde, i ragazzini con una mente iperattiva non andavano soggetti a crolli nervosi? Lui non era pazzo, però. Era sano esattamente come la sera prima, quando era andato a dormire.

L’Istituto”, il nuovo romanzo del re del brivido Stephen King pubblicato da Sperling & Kupfer, sarà disponibile in tutte le librerie a partire da domani. Come nei suoi grandi classici, “L’incendiaria” e “It”, King ci regala una storia in cui un gruppo di ragazzini deve affrontare le tenebre del male.

Luke Ellis è un ragazzo straordinario, un vero e proprio genio: a soli 12 anni è stato ammesso sia al MIT che all’Emerson College di Boston. Ma la sua vita viene totalmente sconvolta quando una notte…continua a leggere

“Un dolore così dolce”: il nuovo libro di David Nicholls sul primo amore

“Un dolore così dolce”: il nuovo libro di David Nicholls sul primo amore

6 Settembre 2019 by · Commenta 

Allora provate a immaginare una fotografia, la tipica foto di gruppo alla fine della scuola, facce così piccole che per riconoscerle devi guardarle da vicino. In quelle foto ricordo c’è sempre una figura vagamente familiare nella fila di dietro, qualcuno a cui non sono associati aneddoti, né scandali, né grandi imprese. Ecco, quello è il Charlie Lewis della classe.

È uscito da poco per Neri Pozza “Un dolore così dolce” di David Nicholls, il nuovo romanzo dell’autore di “Un giorno”, best seller da 5 milioni di copie.

Londra, estate del 1997. Charlie Lewis sta per terminare la sua vita da liceale alla Merton Grange dopo cinque anni che sembrano letteralmente volati e che saranno suggellati dall’immancabile ballo scolastico. A differenza dei suoi compagni, Charlie…continua a leggere

Pagina successiva »