domenica 18 agosto 2019

“Cinquanta in blu. Otto racconti gialli”: la raccolta di racconti gialli per celebrare i cinquant’anni di Sellerio

“Cinquanta in blu. Otto racconti gialli”: la raccolta di racconti gialli per celebrare i cinquant’anni di Sellerio

10 Luglio 2019 by · Commenta 

Abbiamo chiesto ad alcuni dei «giallisti» che più spesso hanno pubblicato con noi, di raccontare il catalogo individuando un libro che li abbia colpiti, per la scrittura, l’invenzione, i personaggi, la vicenda narrata, o semplicemente perché, letto in un particolare momento, ha suscitato pensieri, sogni e riflessioni, il cui ricordo rimane vivido a distanza di anni. Ciascuno di loro ha dunque scritto un racconto in cui il proprio personaggio di riferimento agisce in una situazione che prende vita dal libro scelto. Si potrebbe dire che abbiamo proposto a questi autori di tornare ancora una volta lettori, in particolare lettori di Sellerio, e di rivivere, in una vicenda occorsa ai loro personaggi, l’esperienza di lettura.

Per celebrare i cinquant’anni dalla fondazione Sellerio ha da poco pubblicato “Cinquanta in blu. Otto racconti gialli”, una raccolta formata da otto racconti scritti da otto giallisti che hanno spesso pubblicato con la casa editrice palermitana. Ogni racconto è collegato agli altri da un tema molto particolare: continua a leggere

24 ore in giallo per i detective di Casa Sellerio

24 ore in giallo per i detective di Casa Sellerio

28 Novembre 2018 by · Commenta 

Se le giornate di un panettiere o di un commerciante finiscono per assomigliarsi molto l’una all’altra, quelle di un poliziotto sono sempre diverse. Quindi immagino che se ai miei colleghi venisse chiesto qual è stato il giorno più insolito della loro vita lavorativa, credo che la maggior parte di loro non saprebbe cosa rispondere. Ma non è così per me. Io lo so, invece. Non potrò mai dimenticare quella giornata così strana.

Nelle precedenti antologie c’hanno raccontato Natale, carnevale e ferragosto; hanno scritto del viaggio, del calcio e persino della crisi… Questo autunno, la squadra di invincibili della celebre collana Sellerio “La memoria” è ancora in libreria con otto nuovi racconti del mistero, raccolti in questo libro dal titolo “Una giornata in giallo”. La sfida che Sellerio lancia ai suoi autori stavolta è questa: far risolvere ai propri protagonisti un mistero in sole 24 ore. Ed ad accoglierla, non manca proprio nessuno!

Andrea Camilleri fa intervenire Montalbano in una scomoda questione che…continua a leggere

Recensione libro: “Un anno in giallo” di Sellerio Editore Palermo

Recensione libro: “Un anno in giallo” di Sellerio Editore Palermo

29 Novembre 2017 by · Commenta 

Fuori dall’albergo ci sono Marilù, Peppe Piccionello, i suoi cugini operai e altri che non conosco.
Scendo dall’auto con il sorriso ancora tirato.
«Che succede? Assemblea di fabbrica?» dico.
«Non sapete niente?» fa Piccionello.
«Cosa?» chiede Suleima.
«È scomparso un bambino».

Dodici protagonisti del noir per un eccezionale evento editoriale: un anno intero in compagnia dei detective di casa Sellerio per la prima volta insieme con dodici racconti inediti. “Un anno in giallo” costituisce una sorta di bilancio e insieme una prospettiva di un nuovo modo di fare letteratura poliziesca, mettendo al centro il protagonista e seguendone le stagioni della vita. Al suo interno questo libro raccoglie la firma di penne indimenticabili e di personaggi che hanno segnato la letteratura noir in Italia, uno per ogni mese dell’anno. Ad aprire le danze sono Camilleri e il suo commissario Montalbano, che intrattengono il lettore per il mese di gennaio. Seguono Saverio Lamanna, un giornalista licenziato e investigatore creato dall’ironia di Savatteri; Vince Corso, il biblioterapeuta di Fabio Stassi; i Vecchietti del BarLume, creati dall’umorista Malvaldi; i killer di Robecchi, cinici e sensibili; Hati Hirschel, spregiudicata turco-tedesca dilettante del delitto, frutto della scrittura di Aykol… continua a leggere

Carnevale in giallo

Carnevale in giallo

22 Gennaio 2014 by · Commenta 

«T’ha chiamato Seba? Per la festa di sabato?».
«Sì. Te ci vai?».
«Non lo so. A me ‘sta cosa delle maschere mi pare una cazzata».
«Vero» confermò Rocco.
«Il Carnevale non ha più senso» continuò Furio. «Secondo me in Italia è un Carnevale continuo. Solo che è finito, perché in realtà stiamo in Quaresima da parecchi anni».
«E da dove ti viene ‘sta botta di filosofia?» chiese Rocco.
«So’ tutti travestiti, Rocco. Ormai vacci a capire chi è chi».

Il progetto della casa editrice Sellerio di festeggiare particolari ricorrenze o periodi dell’anno regalando ai lettori raccolte di racconti “a tema” scritti dagli autori più prestigiosi del suo catalogo, si arricchisce oggi di un nuovo capitolo, il quinto: Carnevale in giallo.
Questa volta gli investigatori che abitano i romanzi della casa editrice palermitana si troveranno costretti a confrontarsi con delitti che contengono beffe, burle, ironia nemmeno troppo velata… continua a leggere

Ferragosto in giallo

Ferragosto in giallo

3 Luglio 2013 by · Commenta 

«Prendere le ferie nel mese d’agosto mi è sempre parsa una decisione sbagliata. Potrei citare mille argomenti a sostegno di questa mia affermazione, e tutti suonerebbero altamente ragionevoli e comprensibili. […] Tuttavia se analizzo le mie ragioni più profonde, mi accorgo che per me il vero punto della questione è un pregiudizio puramente snob: trovo che andare in vacanza quando ci vanno tutti è di una cafoneria imperdonabile.»

Casa Sellerio quest’estate non va in ferie. E non ci andranno nemmeno Montalbano, Petra Delicado e Fermín Garzón, i vecchietti del BarLume, Eugenio Consonni, Rocco Schiavone e Baiamonte, tutti i protagonisti della casa editrice che son stati trattenuti in città nei giorni più afosi dell’anno dalle penne che li ha generati: Andrea CamilleriAlicia Giménez-BartlettMarco Malvaldi,  Francesco RecamiAntonio ManziniGian Mauro Costa. Dopo Un Natale in gialloCapodanno in gialloFerragosto in giallocontinua a leggere

Festa di piazza

Festa di piazza

5 Luglio 2012 by · Commenta 

«Avvertiva una sorta di premonizione minacciosa. Era come se l’appuntamento in piazza avesse rimesso in vita ingranaggi che si erano inceppati, arrugginiti. Era come se sul quel palco stesse per andare in scena una commedia impalpabile e incomprensibile se non a quei pochi che ne conoscevano da tempo la trama. Una commedia o una tragedia».

Gian Mauro Costa, scrittore e giornalista siciliano, torna in libreria con Festa di piazza. In questa sua ultima fatica letteraria, un romanzo giallo edito da Sellerio, Costa continua a narrarci le vicende di Enzo Baiamonte, protagonista de Il Libro del legno. Baiamonte, eroe testardo di una Palermo popolare lontana da inchieste clamorose e dall’esotismo dei déipliant, decide di chiudere per sempre il suo laboratorio di elettrotecnico e di prendere il patentino di investigatore privato. Tra lavori e lavoretti Baiamonte inizia ad ascoltare voci, a interessarsi di certi discorsi, ripensa a una rapina finita con un morto innocente, a un incidente d’auto, a piccoli furti dalle tombe del cimitero… continua a leggere

Un Natale in giallo

Un Natale in giallo

17 Novembre 2011 by · Commenta 

Esce per Sellerio editore un’inedita antologia di racconti gialli: Un Natale in giallo. La raccolta nasce dall’idea di assecondare l’affetto dei lettori per i propri beniamini, visti  quasi come personaggi reali perfettamente integrati nella realtà della vita quotidiana… continua a leggere