martedì 22 gennaio 2019

Recensione libro: “Il purgatorio dell’angelo” di Maurizio De Giovanni

Recensione libro: “Il purgatorio dell’angelo” di Maurizio De Giovanni

3 agosto 2018 by · Commenta 

Io confesso, ti confesso, lascialo stare, lascia che viva, io ti confesso.

La voce muta del prete morto, il messaggio in bottiglia che aveva affidato al mare della vita che stava abbandonando, gli risuona nel cervello. Chi stava confessando? A chi impartiva questo sacramento, prima di essere colpito? Ricciardi si alzò d’impulso. Sarebbero andati da chi aveva parlato con padre Angelo per ultimo, da chi l’aveva visto poco prima che morisse.

Vicino Posillipo viene  ritrovato il cadavere inginocchiato di un anziano gesuita, Padre Angelo, con la testa fracassata. Comincia così il nuovo giallo di Maurizio De Giovanni “Il purgatorio dell’angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi”, edito da Einaudi. Un omicidio che lascia la gente del luogo sconvolta: padre Angelo era, infatti, un teologo, un uomo mite e religioso, amato da tutti. O forse non proprio da tutti. Per quale motivo, sennò, fargli fare una fine tanto misera?

La confessione e il pentimento sono il tema principe…continua a leggere