domenica 08 dicembre 2019

L’avvocato degli innocenti: un legal-thriller con un forte messaggio politico

L’avvocato degli innocenti: un legal-thriller con un forte messaggio politico

27 Novembre 2019 by · Commenta 

Duke Russell non è colpevole dei crimini indicibili per cui è stato condannato; tuttavia tra un’ora e quarantaquattro minuti è prevista la sua esecuzione. Come accade sempre durante queste notti terribili, l’orologio sembra ticchettare più in fretta mano a mano che l’ora finale si avvicina. Mi è capitato di vivere due di questi conti alla rovescia, in altri stati. Uno si è concluso e il mio uomo ha proferito le sue ultime parole. L’altro è stato annullato per un miracolo in extremis.
Ticchetti quanto vuole: non accadrà, non stanotte. Forse un giorno chi governa l’Alabama riuscirà a servire a Duke l’ultimo pasto prima di infilargli un ago in vena, ma non stanotte.

John Grisham autore di apprezzatissimi legal-thriller come “La resa dei conti”, “La grande truffa” e Il rapporto Pelican” torna in libreria con un’altra intrigante avventura giudiziari “L’avvocato degli innocenti”, edito da Mondadori.

Cullen Post è un avvocato che, dopo essere rimasto deluso, in gioventù, dal sistema giudiziario, si opera per dimostrare…continua a leggere

Recensione libro: “La grande truffa” di John Grisham

Recensione libro: “La grande truffa” di John Grisham

23 Gennaio 2018 by · Commenta 

Tra l’altro, perché chiamare una scuola “Foggy Bottom”? Perché, invece di intitolarla a un personaggio celebre, chiamarla “angolo nebbioso” come il quartiere di Washington in cui si trovava? Come se il percorso di studi non fosse già abbastanza cupo, vent’anni prima un genio l’aveva battezzata con un nome che trasmetteva ancora più squallore.

Ne “La grande truffa”, l’avvocato e scrittore statunitense di gialli giudiziari, John Grisham, sceglie di affrontare un argomento scottante negli USA, donando quindi alla sua opera anche un sotto-testo di denuncia sociale. La trama è ispirata a un noto articolo apparso su The Atlantic nel 2014: “The Law-School Scam”, scritto da Paul Campos. Il pezzo affronta nello specifico problemi riguardanti le scuole di legge, ma molto di quel che viene descritto può riguardare più in generale il sistema scolastico superiore americano. Gli studenti universitari di ogni ordine e grado accumulano spesso enormi debiti e impiegano anni e decenni della loro vita adulta a ripagarli, con grandi difficoltà e ovvie ricadute sul privato, talvolta non trovando comunque lavoro ed entrando, a causa di queste forti somme, in fasce di estrema povertà. Grisham racconta immedesimandosi in tre giovani studenti americani, laureandi in legge: Mark Fazier, Todd Lucero e Zola Maal. Iscritti ad una scuola di legge di Washington, la Foggy Bottom Law School, erano convinti del fatto che una volta diventati avvocati avrebbero cambiato in meglio sia il mondo che la loro vita privata, diventando alfieri della giustizia e incassando i giusti assegni per i loro sforzi da paladini. Manca un solo semestre all’obiettivo tanto ambito, la laurea… continua a leggere

Recensione libro: “Il caso Fitzgerald” di John Grisham

Recensione libro: “Il caso Fitzgerald” di John Grisham

3 Agosto 2017 by · Commenta 

L’edificio era all’angolo tra la Third e Main Street, nel cuore di Santa Rosa. Aveva un centinaio di anni ed era stato costruito per ospitare la banca più importante della cittadina, andata in rovina dopo la Depressione. In seguito era diventato una farmacia, poi di nuovo una banca, quindi una libreria. Al primo piano c’erano scatole, bauli, e archivi coperti di polvere e assolutamente privi di valore. Lassù Bruce riuscì a ricavare un suo spazio, sgombrò la stanza, tirò su un paio di pareti…

John Grisham stupisce davvero con il suo trentesimo romanzo: “Il caso Fitzgerald“. Abbandonati i sentieri del legal thriller in cui ha eccelso e con cui è divenuto celeberrimo, lo scrittore americano ci regala un’opera brillante e sorprendente. Una trama appassionante che lascia spazio anche alle riflessioni sul lavoro di scrittura, le sue difficoltà e il mondo dei libri in generale. L’intrigo di questo ultimo lavoro scaturisce da cinque preziosi manoscritti di Fitzgerald, autore simbolo degli “anni ruggenti”, rubati dal caveau… continua a leggere

I segreti di Gray Mountain

I segreti di Gray Mountain

5 Dicembre 2014 by · Commenta 

– Se devo essere sincera, non so come mi sento. Un mese fa arrancavo come tutti nella corsa dei topi, sgomitando e prendendo gomitate per correre verso qualcosa, qualcosa che non riesco neppure a ricordare. Fuori si stavano addensando nubi scure, ma noi eravamo troppo occupati per accorgercene. Poi Lehman è crollata e per due settimane ho avuto paura della mia stessa ombra. Lavoravamo ancora più sodo, nella speranza che qualcuno se ne accorgesse, nella speranza che cento ore alla settimana potessero salvarci, se novanta non bastavano. Poi all’improvviso è finita e siamo stati buttati tutti per strada.
– Torneresti là?
– In questo momento non lo so. Non credo. Il lavoro non mi piaceva, non mi piaceva la maggior parte della gente dello studio e di sicuro non mi piacevano i clienti. Tristemente, la maggior parte degli avvocati che conosco prova le stesse sensazioni.
– Bene, mia cara, qui alla Legal Aid Clinic noi amiamo i nostri clienti e loro amano noi.
– Sono sicura che sono molto migliori di quelli con cui avevo a che fare io.

Dopo il successo del Rapporto Pelican, John Grisham torna in libreria con I segreti di Gray Mountain (Mondadori), un nuovo romanzo che ha come protagonista un’avvocato donna: la giovane, coraggiosa e preparatissima Samantha Kofer.
Samantha è una legale promettente, che da tre anni lavora duramente in uno degli studi più prestigiosi di New York. Il suo lavoro non è esattamente quello che aveva sognato di fare quando aveva scelto di iscriversi alla facoltà di Legge, ma Samantha sa che redigere e revisionare contratti per conto di grandi società bancarie e di credito – che, in molti casi, si muovono ai limiti estremi della legge, pur di massimizzare i loro introiti – è senz’altro un buon modo per iniziare a farsi largo nel mondo dei tribunali newyorkesi.
Finché, un giorno, tutto il mondo di Samantha crolla improvvisamente… Continua a leggere

L’ombra del sicomoro

L’ombra del sicomoro

4 Dicembre 2013 by · Commenta 

«Ho scelto lei perché ha la reputazione di persona onesta e perché ho ammirato il suo coraggio durante il processo di Carl Lee Hailey. Ho la netta sensazione che sia un fautore della tolleranza, qualcosa di cui si avverte tristemente la carenza in questa parte del mondo.
Io disprezzo gli avvocati, specialmente quelli di Clanton. A questo punto della mia vita non farò nomi, ma morirò nutrendo enorme ostilità nei confronti di vari rappresentanti della sua professione. avvoltoi. Sanguisughe.
In allegato troverà il mio testamento e le mie ultime volontà; ogni parola è stata scritta da me e il documento è firmato e datato da me.
È probabile che si scateneranno delle controversie ed è per questo che ho scelto lei come avvocato garante. Voglio che il testamento olografo venga difeso a ogni costo e so che lei può farlo.»

Jake Brigance, l’avvocato protagonista del primo fortunatissimo romanzo di John Grisham Il momento di uccidere, torna a indagare in L’ombra del sicomoro (Mondadori), nuovo legal thriller frutto della penna del grande autore statunitense.
A venticinque anni di distanza dalla pubblicazione del suo primo romanzo, Grisham torna a raccontare una storia ambientata nel Mississippi degli anni Ottanta, terra segnata da conflitti razziali mai sopiti e ancora capaci di emergere a tradimento, come gramigna impossibile da estirpare, travolgendo le vite delle persone e distruggendo i loro destini.
In questo caso, il protagonista è chiamato a indagare sulla morte di Seth Hubbard… continua a leggere

L’ex avvocato

L’ex avvocato

8 Gennaio 2013 by · Commenta 

«Sono un avvocato, e sono in prigione. È una lunga storia. Ho quarantatré anni e ho già scontato metà dei dieci che mi sono stati comminati da un incapace e ipocrita giudice federale di Washington, DC. Tutti gli appelli hanno fatto il loro corso e nel mio arsenale legale, ormai esaurito, non restano altri strumenti, procedure, oscuri cavilli, tecnicismi, scappatoie o Ave Maria da utilizzare. Non ho più niente. […] La realtà è che non ho speranze di uscire da qui per altri cinque anni, meno forse qualche pidocchiosa settimnana che alla fine potrebbe essermi condonata per buona condotta. E la mia condotta è sempre stata esemplare».

Malcom Bannister è il protagonista del nuovo romanzo di John Grisham, L’ex avvocato (Mondadori). Apprezzato avvocato della Virginia, è attualmente detenuto in una prigione federale nel Maryland per scontare una pena  perché accusato di essere coinvolto in una vicenda di riciclaggio di denaro. Vuole cercare di uscire di lì il prima possibile, e ora sa come fare… continua a leggere

I contendenti

I contendenti

1 Dicembre 2011 by · Commenta 

«Il socio anziano, il sessantaduenne Oscar Finley, sopravviveva da trent’anni nella giungla delle dispute legali, frequenti nelle dure strade del Southwest Side di Chicago. Un tempo Oscar era stato un poliziotto, ma si era fatto cacciare perché spaccava troppe teste. Per poco non era finito in galera, ma poi aveva sentito la vocazione, era andato al college e si era laureato in legge. Una volta constatato che nessuno studio era disposto ad assumerlo, aveva appeso la sua piccola insegna personale e aveva cominciato a fare causa a chiunque gli passasse vicino. Trent’anni dopo trovava difficile credere di avere sprecato tutta la sua carriera occupandosi di crediti scaduti, tamponamenti, responsabilità civile verso terzi e divorzi veloci… continua a leggere

Prima Pagina: Io confesso

Prima Pagina: Io confesso

6 Dicembre 2010 by · Commenta 

John Grisham torna a dominare gli scaffali delle librerie con un nuovo thriller mozzafiato dai ritmi serrati: affezionato da sempre ai temi del sociale, l’autore ci propone questa volta una grave riflessione sulla pena di morte e sulla sua dolorosa parte nel sistema giudiziario americano.  Il protagonista di questo libro è Travis Boyette, un uomo che sta per essere rilasciato dopo varie condanne per reati sessuali e che vuole confessare un terribile segreto per salvare un altro uomo dalla pena capitale.
Una folle corsa contro il tempo e la difficoltà di recuperare la credibilità per chi finora non ha mai dimostrato di meritarla.
Qui sotto, l’incipit del libro… continua a leggere

Acquista online Io confesso