domenica 08 dicembre 2019

La forza di essere migliori: la necessità di un ritorno alle radici

La forza di essere migliori: la necessità di un ritorno alle radici

2 Dicembre 2019 by · Commenta 

Guardatevi attorno: tutti vivono, solo alcuni esistono. Vivono, ma non esistono, perché in-sistono, perchè cioè si collocano dentro, dentro la catena, alimentare e di altro tipo, della vita. Alcuni, invece, e-sistono, hanno il coraggio di collocarsi fuori, di esistere nel senso radicale del termine indicato dalla filologia. E così vanno alla ricerca della forza di essere migliori.
In questo mondo tutti vogliono essere i migliori, ben pochi, invece, si curano di essere semplicemente e autenticamente migliori: cioè di lavorare su di sé, individuare i propri vizi, estirparli, far fiorire le virtù e cos’ non limitarsi a vivere ma iniziare a esistere.

Vito Mancuso, autore di “Il bisogno di pensare”, “Il coraggio di essere liberi” e “L’ anima e il suo destino”, torna in libreria con “La forza di essere migliori”, edito da Garzanti.

In questo saggio l’autore critica i modelli della società contemporanea, colpevole di mettere la pratica del consumo e il “culto” degli oggetti, al centro della vita di ogni giorno, a scapito della cultura e della…continua a leggere

Recensione libro: “Il bisogno di pensare” di Vito Mancuso

Recensione libro: “Il bisogno di pensare” di Vito Mancuso

3 Novembre 2017 by · Commenta 

Quanti anni avete? Diciassette, ventuno, cinquantacinque, ormai quasi sessanta, o forse sono già ottanta? Qualunque età abbiate, io vi chiedo qual è il vostro punto di orientamento in questa vita che scorre, che viene da una bianca sorgente che non conosciamo e va verso un mare nero che conosciamo ancora meno.

La penna che ha creato “L’anima e il suo destino” torna in libreria con un nuovo saggio pieno di grandi interrogativi che costringono ognuno di noi a guardarsi dentro. In “Il bisogno di pensare”, il teologo Vito Mancuso ci accompagna in una riflessione che ha come oggetto proprio questa caratteristica che ci distingue da tutti gli altri esseri viventi. Partendo dal concetto che la formula del mondo vede il logos e il caos uniti nel creare il pathos… continua a leggere

La vita segreta di Gesù

La vita segreta di Gesù

4 Aprile 2014 by · Commenta 

«Dagli apocrifi provengono elementi cari alla tradizione del cristianesimo, come la presenza del bue e dell’asino accanto alla culla di Gesù, il numero (tre) e i nomi (Gaspare, Melchiorre, Baldassarre) dei re magi, la storia della Veronica, e si potrebbe continuare.
La realtà è che occorre rivalutare gli apocrifi come fonti almeno parzialmente attendibili, all’interno delle quali, insieme a invenzioni degne di del migliore romanziere d’appendice, vi sono tradizioni che meritano la più attenta considerazione, non fosse altro che per la loro antichità, dato che alcune risalgono alla generazione immediatamente successiva agli apostoli.»

Nelle pagine di La vita segreta di Gesù (Garzanti), il teologo Vito Mancuso accompagna i suoi lettori in un viaggio straordinario attraverso una storia che è insieme conosciuta da tutti ma capace di nascondere germi di inaspettato mistero: quella della vita di Gesù di Nazareth così come la raccontano i cosiddetti “Vangeli apocrifi”.
Questi testi, messi al bando dalla Chiesa e spesso considerati al pari di opere eretiche, sono in realtà documenti eccezionali che risalgono al periodo immediatamente successivo alla morte di Cristo… continua a leggere

Il principio passione

Il principio passione

2 Ottobre 2013 by · Commenta 

«E qual è il punto di vista più maturo per guardare questo mondo nel quale siamo capitati nascendo? L’incanto dell’alba e del tramonto, oppure un sisma e un ciclone di morte? L’infanzia o la vecchiaia? Il genio o la demenza? L’altruismo o l’egoismo? L’armonia o il conflitto? La vita o la morte? La generazione o la degenerazione? Qualcuno dice l’amore»

L’abile penna di Vito Mancuso si interroga sul grande mistero dell’amore: bene immenso o debolezza dell’umanità? Il principio passione (Garzanti Editore) studia il sentimento che tutto guida nell’Universo, nella storia, nella politica, nel mondo in ogni suo aspetto. Il sentimento che per antonomasia non risponde ad alcuna legge… continua a leggere

Il caso o la speranza?

Il caso o la speranza?

13 Marzo 2013 by · 1 Comment 

Vito Mancuso (teologo) e Paolo Flores D’Arcais (filosofo e pubblicista) sono due personaggi diversissimi tra loro ma il loro amore per la filosofia e la riflessione li ha fatti incontrare. E così nasce Il caso o la speranza (Garzanti) un saggio sul rapporto tra fede e scienza. In dialogo serrato, aspro e ricco di affondi, i due autori affrontato questioni sempre molto spinosi come: il bene e la dimensione etica dell’uomo sono naturali o innaturali? Nell’universo è possibile rintracciare un fine capace di sottrarre le nostre vite alla casualità che pare dominarle?… continua a leggere

Conversazioni con Carlo Maria Martini

Conversazioni con Carlo Maria Martini

22 Ottobre 2012 by · Commenta 

«Quando ci lasciammo lui mi sussurrò nell’orecchio “Pregherò per lei” e io risposi: “ Io la penserò”. E li sussurrò ancora: “Eguale”».

Eugenio Scalfari, fondatore del quotidiano Repubblica, e Vito Mancuso, teologo scrittore e docente universitario, pubblicano con Fazi Editore Conversazioni con Carlo Maria Martini.
Eugenio Scalfari ci racconta le sue conversazioni con il Cardinale: un laico e un credente discutono della situazione morale del nostro tempo, della giustizia e dell’ingiustizia, dell’amore come carità o come eros, dell’attesa e della preparazione alla morte, della situazione della Chiesa e della famiglia, del divorzio, della carità… continua a leggere

Obbedienza e libertà

Obbedienza e libertà

29 Marzo 2012 by · 1 Comment 

«In questo mondo che passa, e passando consuma ogni cosa; in questo mondo che ora fa gioire per il semplice fatto di esserci, ora gemere di rabbia e di dolore come schiavi alla catena; in questo mondo teatro dell’essere e del nulla, libera scelta e cieco destino, allegria della mente e disperazione dell’anima; in questo mondo di fantasmi e di poesia, io non conosco nulla di più grande del bene».
Vito Mancuso, teologo, docente universitario ed editorialista de La Repubblica, pubblica con Fazi, nella collana Campo dei fiori, un nuovo libro intitolato Obbedienza e libertà; un saggio intenso e interessante che cerca di rispondere a un quesito centrale: che cosa è più importante nella vita di un essere umano, l’obbedienza o la libertà, il conformismo non critico o l’ascolto… continua a leggere